Argilla bianca: cos’è, benefici, come usarla e controindicazioni

L’argilla è un composto che ha origini fin dall’antichità. Ne esistono di varie colorazioni in natura ma in particolare quella bianca viene utilizzata per la cura della bellezza in cosmetica ma anche per uso interno, nell’alimentazione. Le sue innumerevoli proprietà benefiche la rendono un ottimo rimedio naturale per contrastare problemi come dermatiti cutanee, per la cura dei viso, dei capelli ma anche come antinfiammatorio.

Viene molto utilizzata per preparare impacchi rigeneranti e maschere contro inestetismi del viso, come i brufoli, in quanto ha una funzione sebo-regolatrice. Scopriamo nello specifico cos’è l’argilla bianca, a cosa serve, quali sono i suoi principali utilizzi e quali possono essere gli effetti collaterali o le controindicazioni legate ad un uso scorretto del principio attivo.

Continua a leggereArgilla bianca: cos’è, benefici, come usarla e controindicazioni

Metionina: cos’è, come si assume e controindicazioni

La metionina è un amminoacido che il nostro corpo non è in grado di sintetizzare ed è coinvolta nella produzione di melatonina. Molto ricca di zolfo è importante per la produzione della cartilagine delle articolazioni. In situazioni di carenza da zolfo ecco che possono sorgere problemi se in aggiunta si soffre anche di artrite reumatoide.

In commercio viene venduta sotto forma di integratori alimentari per contrastare la caduta dei capelli, la fragilità delle unghie e per contrastare la malnutrizione, ma la si può trovare anche in polvere o capsule. Scopriamo cos’è, a cosa serve, se funziona davvero per perdere peso e quali possono essere le controindicazioni e gli effetti collaterali prodotti da un sovradosaggio del principio attivo.

Continua a leggereMetionina: cos’è, come si assume e controindicazioni

Olio di rosa mosqueta: cos’è, benefici, utilizzi, controindicazioni

La rosa mosqueta è una pianta selvatica del sud America, da cui viene estratto l’olio molto apprezzato in cosmetica nei prodotti anti-rughe, per correggere gli inestetismi come smagliature della pelle, cicatrici e per regolare la fuori uscita di sebo sul viso e sul cuoio capelluto.

L’olio di rosa mosqueta, pertanto può essere considerato un vero elisir che dona benessere al nostro organismo, con tantissimi effetti benefici non solo a livello estetico ma anche per la prevenzione di patologie come malattie cardiovascolari, diabete e colesterolo. Scopriamo nello specifico cos’è, a cosa serve, quali effetti e proprietà benefiche ha sul benessere del nostro organismo e quali potrebbero essere gli effetti collaterali o le controindicazioni date da un uso scorretto del principio attivo.

Continua a leggereOlio di rosa mosqueta: cos’è, benefici, utilizzi, controindicazioni

Olio di macadamia: proprietà, utilizzi, effetti collaterali

Le noci di macadamia sono una particolare specie di frutta secca costituita da semi oleosi, che crescono negli alberi di Macadama in Australia. Le popolazioni autoctone le utilizzano fin dai tempi antichi per le loro proprietà benefiche. Sono molto diverse dalle noci che solitamente mangiamo, in quanto somigliano alle mandorle ma il sapore è simile a quello del cocco.

A seguito di un processo di spremitura a freddo se ne ricava l’olio di macadamia ottimo prodotto utilizzato sia in cosmetica che nell’alimentazione ricco di vitamine, e nutrienti. Scopriamo di cosa si tratta, quali sono gli effetti benefici che può avere sul nostro organismo, se funziona realmente come antiage per pelle e come ristrutturante se applicato sui capelli, e che tipi di effetti collaterali può sviluppare se utilizzato in modo scorretto.

Continua a leggereOlio di macadamia: proprietà, utilizzi, effetti collaterali

Ossido di zinco: cos’è, benefici, utilizzi e controindicazioni

L’ossido di zinco è conosciuto come ingrediente delle creme protettive utilizzate per la cura della pelle dei neonati. Ha una funzione specifica: calmare le irritazioni e gli arrossamenti causati dal pannolino e per tanto può essere applicata varie volte durante l’arco della giornata. Spesso, però, viene associata ai metalli pericolosi per la nostra salute.

Lo zinco di fatto non ha controindicazioni e può essere adoperato sia per uso esterno sotto forma di creme, unguenti e in polvere, che per uso interno come integratore che facilità la cicatrizzazione di ferite e problemi di dermatiti. Inoltre, è contenuto in molti prodotti di cosmetica come nelle creme solari. Scopriamo a cosa serve, se funziona realmente come protezione per la pelle, e quali possono essere gli effetti collaterali che provoca al nostro organismo.

Continua a leggereOssido di zinco: cos’è, benefici, utilizzi e controindicazioni

Bardana: cos’è, benefici, utilizzi e controindicazioni

La bardana è una pianta con molteplici effetti benefici per il nostro organismo tanto da essere considerata un ottimo diuretico e disinfettante. I suoi effetti si dimostrano efficaci in caso di dermatiti, acne, forfora. Le sue proprietà benefiche sono note fin dai tempi antichi e per questo ritenuta un sostegno importante per il fegato, i reni e l’intestino.

La bardana viene utilizzata prevalentemente in cucina in quanto le sue foglie possono essere bollite insieme ad altre verdure, per preparare tisane e decotti. In cosmetica invece, è un ingrediente per la realizzazione di creme viso, prodotti antiforfora e lozioni. Scopriamo di cosa si tratta, quali sono le sue proprietà benefiche per il nostro organismo, se funziona realmente contro le dermatiti e che tipo di effetti collaterali o controindicazioni può avere, se assunta in modo errato o in particolari situazioni.

Continua a leggereBardana: cos’è, benefici, utilizzi e controindicazioni

Semi di cartamo: cosa sono, benefici, utilizzi e controindicazioni

I semi di cartamo, sono ricavati da una pianta, il cartamo, coltivata in zone calde e lungo la costa. Tra le sue proprietà si trovano una ricca quantità di vitamina C e K, importanti per contrastare disturbi di origine cardiaca e arteriosclerosi.

Da questa pianta viene anche estratto l’olio di cartamo ottenuto dalla spremitura dei semi, usati in solventi e varie lavorazioni. I semi di cartamo sono molto utilizzati in cucina, ma anche in campo estetico per il benessere del viso, della pelle e dei capelli. Scopriamo a cosa servono, quali sono le sue funzioni dell’organismo e che tipo di controindicazioni o effetti collaterali possono insorgere se utilizzati in eccesso o in modo errato.

Continua a leggereSemi di cartamo: cosa sono, benefici, utilizzi e controindicazioni

Pino coreano: descrizione, benefici, utilizzi e controindicazioni

Il pino coreano è un albero dalle origini orientali conosciuto con il nome scientifico di “Pinus koraiensis”. I principi attivi presenti nella pianta sono utilizzati di frequente nella lotta al sovrappeso, grazie ai suoi effetti sazianti.

Il pino coreano viene assunto principalmente per via orale, sotto forma di olio essenziale. La resina del pino coreano promuove l’aumento delle urine e viene utilizzata anche come disinfettante. Scopriamo meglio a cosa serve, se funziona realmente per perdere peso e che tipo di effetti collaterali può avere se assunto in dosi eccessive o in modo errato.

Continua a leggerePino coreano: descrizione, benefici, utilizzi e controindicazioni

Gomma di Guar: cos’è, benefici, trattamenti e controindicazioni

La gomma di Guar è un prodotto naturale che viene utilizzato in diversi campi: da quello medico, alimentare, ma anche cosmetico. Si tratta di una polvere di colore bianco ricavata dai semi della pianta omonima. Essendo un polisaccaride la gomma di Guar tende ad assorbire molta acqua.

In cucina viene utilizzata come addensante, in medicina come integratore e rimedio per diverse sintomatologie, ma anche per i suoi effetti dimagranti. In cosmetica le proprietà della gomma di Guar vengono sfruttate per la sua capacità addensante. Scopriamo cos’è, a cosa serve, se funziona realmente per perdere peso e quali possono essere i suoi effetti collaterali se viene assunta in dosi elevate.

Continua a leggereGomma di Guar: cos’è, benefici, trattamenti e controindicazioni

Cheratina: cos’è, benefici, utilizzi, controindicazioni

La cheratina è una sostanza di origine animale che viene usata prevalentemente nei trattamenti per capelli. La cheratina è presente nei capelli, ma anche nelle criniere degli animali, all’interno della struttura degli zoccoli e delle piume dei volatili.

Viene ampiamente sfruttata in cosmetica per la realizzazione di balsami, shampoo e prodotti per rinforzare ciglia. Nell’industria farmaceutica è utilizzata come rivestimento delle capsule gastro-resistenti. Vediamo cos’è e a cose serve, quali sono i principali utilizzi ed eventuali effetti collaterali che possono svilupparsi per uno scorretto utilizzo.

Continua a leggereCheratina: cos’è, benefici, utilizzi, controindicazioni

Continuando la navigazione sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie come specificato nella cookie policy, in alternativa ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy.. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi