Marrubio: cos’è, benefici, utilizzi, preparazioni e controindicazioni

Il marrubio fin dai tempi antichi veniva utilizzato come rimedio naturale per aiutare a contrastare problemi respiratori e dell’apparato digerente.

Grazie alle sue proprietà, questa pianta, sembra essere in grado di rilasciare notevoli benefici sull’organismo. Nell’utilizzo tradizionale era impiegata per aiutare a lenire la tosse e anche come supporto alle diete per perdere peso.

Andiamo a vedere nello specifico di cosa si tratta, come viene utilizzato, che tipi di proprietà ed effetti benefici può avere, quali sono le sue controindicazioni.

Continua a leggereMarrubio: cos’è, benefici, utilizzi, preparazioni e controindicazioni

Eucaliptus citriodora: cos’è, benefici, utilizzi, dosaggio e controindicazioni

Questa varietà di eucalipto nasce in Australia, ma viene molto coltivata in Cina e Brasile. Si presenta come un albero molto grande, il cui fusto è di colore chiaro, le foglie di un verde molto acceso e l’odore ricorda molto quello del limone. Conosciuto per le sue presunte proprietà benefiche che rilascia sull’organismo, in particolare sembra avere proprietà analgesiche e decongestionanti.

Tramite un processo vaporizzazione delle sue foglie e dei ramoscelli, si ottiene un olio anch’esso conosciuto per le sue proprietà benefiche tanto da essere inserito come ingrediente all’interno di formulazioni naturali, in quanto se utilizzato in concomitanza alle terapie farmacologiche può essere un valido supporto in caso di raffreddore, mal di testa, sinusite e cistite.

Andiamo a vedere nello specifico di cosa si tratta, che tipo di proprietà benefiche può avere sull’organismo, le principali modalità di utilizzo più conosciute e quali possono essere le controindicazioni ed effetti collaterali che possono sorgere a causa di un quadro clinico particolare oppure a seguito di un eccessiva somministrazione.

Continua a leggereEucaliptus citriodora: cos’è, benefici, utilizzi, dosaggio e controindicazioni

Grano Bulgur: cos’è, benefici, utilizzi in cucina e controindicazioni

Il bulgur è un cibo ricco di fibre, conosciuto anche come “grano spezzato”. Si ottiene dalla lavorazione dei chicchi di frumento che vengono cotti a vapore, lasciati essiccare e poi macinati. Ricorda molto il cous-cous, ma i suoi chicchi sono di dimensione più grande.

Mentre il cous cous si prepara con la semola di grano duro, per la preparazione del bulgur occorre il chicco di grano duro che poi viene spezzato. Andiamo a vedere di cosa si tratta, quali sono le proprietà, che tipo di effetti benefici può rilasciare al nostro organismo, come viene utilizzato in cucina e che tipo di controindicazione può avere.

Continua a leggereGrano Bulgur: cos’è, benefici, utilizzi in cucina e controindicazioni

Noce nera: cos’è, benefici, proprietà, utilizzi e controindicazioni

Le noci nere sono un alimento che negli ultimi anni sta spopolando molto, per via dei suoi presunti effetti benefici sul nostro organismo. Queste noci venivano utilizzate dagli indiani d’America, dalle popolazioni cinesi e russe per le proprietà “medicinali” che gli venivano attribuite. Il suo nome scientifico è “Juglans nigra”, una pianta molto diffusa nel territorio americano che può raggiungere i 40 metri di altezza.

L’albero dà i suoi frutti tra i 4-6 anni di vita ma per ottenere una fervida coltivazione ne occorrono anche 20 di anni. Confrontate con le noci tradizionali, questa varietà è veramente difficile da sbucciare, in quanto il seme è incastrato all’interno di una buccia legnosa e spessa.

Andiamo a vedere nello specifico di cosa si tratta, quali sono i benefici e le proprietà di questi frutti e che tipo di controindicazioni possono scaturire se consumate in modo eccessivo o in presenza di particolari condizioni di salute.

Continua a leggereNoce nera: cos’è, benefici, proprietà, utilizzi e controindicazioni

Bacche di acai: aiutano a dimagrire? Cosa sono, benefici, utilizzi, controindicazioni

Le bacche di acai crescono su delle piante palmifere nelle zone più interne del Brasile, a cui vengono attribuite importanti proprietà che sembrano essere in grado di rilasciare effetti benefici sul nostro organismo.

Proprio per questo motivo, vengono utilizzate all’interno di formulazioni naturali, in quanto sembrano essere dei buoni coadiuvanti se usate in affiancamento alle  terapie farmacologiche in presenza di infiammazioni, per aiutare a contrastare l’azione ossidante delle cellule e per aiutare a combattere le cellule danneggiate.

Andiamo a vedere nel dettaglio di cosa si tratta, come vengono consumate e utilizzate, che tipo di benefici rilasciano sul nostro organismo e quali potrebbero essere le controindicazioni o gli effetti collaterali.

Continua a leggereBacche di acai: aiutano a dimagrire? Cosa sono, benefici, utilizzi, controindicazioni

Tribolo: cos’è, benefici, utilizzi, dosaggi e controindicazioni

Il tribolo è una pianta che viene utilizzata in fitoterapia per aiutare a contrastare patologie legate alla sfera sessuale. Viene utilizzato come stimolante per la produzione degli ormoni come il testosterone che si occupano di regolare la libido. Si tratta di una pianta spontanea, acquistabile come rimedio naturale in erboristeria.

Un antico rimedio conosciuto e utilizzato nella medicina popolare, diffuso sia in Oriente che in Occidente. Andiamo a vedere nello specifico di cosa si tratta, quali benefici può avere sul nostro organismo, che tipo di effetti collaterali e controindicazioni può provocare.

Continua a leggereTribolo: cos’è, benefici, utilizzi, dosaggi e controindicazioni

Meliloto: cos’è, benefici, utilizzi, controindicazioni

Il meliloto è una pianta che appartiene alla famiglia delle “leguminosae”, che viene molto utilizzata come rimedio naturale per aiutare a contrastare le cellulite e la ritenzione idrica, ma anche per le sue proprietà che sembrano essere in grado di rilasciare effetti benefici utili per aiutare a contrastare i disturbi circolatori.

Questa pianta è anche conosciuta con il nome di “vetturina gialla”, molto diffusa nel territorio europeo, in Asia e nelle zone con clima temperato. Si tratta di una pianta che cresce spontanea, dal profumo particolare tanto da essere utilizzata per l’alimentazione del bestiame, cosicché il loro latte potesse essere più profumato e dolce. Il suo nome, infatti, significa “miele di trifoglio”. Andiamo a vedere nello specifico di cosa si tratta, come viene utilizzato, quali sono le sue proprietà ed effetti benefici, e che tipo di controindicazioni può avere.

Continua a leggereMeliloto: cos’è, benefici, utilizzi, controindicazioni

Carnosina: cos’è e dove si trova, benefici, utilizzi, controindicazioni

La Carnosina è una molecola composta da due componenti essenziali delle proteine, può essere introdotta nel nostro organismo attraverso l’assunzione di appositi integratori o il consumo di determinati cibi che la contengono. Nell’organismo umano è presente in quantità notevoli nei muscoli e nel cervello. Ricca di proprietà, sembra essere in grado di svolgere un’azione antiossidante, che aiuta a proteggere le cellule dai danni dell’ossidazione e a combattere i radicali liberi.

La carnosina è presente in molti alimenti di origine animale, e un consumo in quantità non eccessive sembra non essere in grado di provocare effetti collaterali. Andiamo a vedere di cosa si tratta, quali sono i benefici che rilascia sul nostro organismo, come viene utilizzata e che tipo di controindicazioni si possono manifestare.

Continua a leggereCarnosina: cos’è e dove si trova, benefici, utilizzi, controindicazioni

Olio di Baobab: cos’è, benefici, utilizzi, controindicazioni

Il baobab è un albero che fin dai tempi antichi è sempre stato considerato “magico”, specialmente dalle tribù africane. Questa magia, se così si può dire, in termini occidentali viene tradotta come la possibilità di essere in grado di rilasciare diversi effetti benefici per il nostro organismo. Infatti, il frutto sembra essere in grado di rilasciare effetti benefici per la salute dell’intestino.

Dal frutto si estrae un olio, dalle proprietà emollienti, nutritive e idratanti, che viene utilizzato come rimedio naturale da applicare sulla pelle e sui capelli. Andiamo a vedere quali sono le caratteristiche di questo olio, come viene utilizzato e che tipo di controindicazioni o effetti collaterali può avere.

Continua a leggereOlio di Baobab: cos’è, benefici, utilizzi, controindicazioni

Cereali: cosa sono, benefici, utilizzi in cucina e controindicazioni

Con il termine cereale si intende una pianta erbacea che appartiene alla famiglia delle graminacee che produce dei semi che possono essere consumati dall’uomo, chiamati “cariossidi” ma che per antonomasia vengono chiamati “semi o chicchi”. Questi possono anche essere consumati dagli animali e se ne può ottenere una farina per ogni tipologia di cereale.

Ai cereali vengono attribuite diverse proprietà, che sembrano essere in grado di rilasciare effetti benefici sull’organismo. Andiamo a vedere nello specifico di cosa si tratta, che tipo di benefici possono apportare al nostro benessere fisico, quali sono i possibili effetti collaterali o le controindicazioni legate al consumo dei cereali.

Continua a leggereCereali: cosa sono, benefici, utilizzi in cucina e controindicazioni

Continuando la navigazione sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie come specificato nella cookie policy, in alternativa ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy.. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi