Olio di oliva: proprietà, benefici, controindicazioni

L’olio di oliva viene estratto dalle olive e rappresenta uno degli alimenti più tipici e salutari dall’alimentazione Mediterranea. L’olio presenta un ricco contenuto di grassi monoinsaturi, ma anche benefici per la salute dell’organismo. L’olio di oliva viene utilizzato soprattutto per condire gli alimenti sotto forma di diverse tipologie. Andiamo quindi ad approfondire tutte le caratteristiche e proprietà dell’olio di oliva nei paragrafi successivi.

Caratteristiche e tipologie di olio di oliva

L’olio di oliva è considerato il principale condimento dell’alimentazione tipicamente Mediterranea, estratto dalle olive e sottoposto a diversi processi di lavorazione. A seconda della tipologia di estrazione si trovano:

  • Olio extra vergine di oliva: chiamato anche olio Evo, ricavato dall’estrazione meccanica.
  • Olio di oliva vergine: ricavato dall’estrazione meccanica, con differente grado di acidità rispetto alla versione precedente.
  • Olio di oliva raffinato: ricavato dall’estrazione fisica e chimica, sottoposto a successiva raffinazione.
  • Olio di oliva lampante: ricavato dall’estrazione meccanica, ma non adatto a scopi alimentari.
  • Olio di oliva di derivazione di oli vergini e raffinati
  • Olio di sansa di oliva greggio: ricavato dall’estrazione tramite l’utilizzo di solvente e sanse.
  • Olio di sansa di oliva
  • Olio di sansa di oliva raffinato

L’olio più sano in assoluto è rappresentato dalla versione extravergine di oliva, di recente utilizzata anche per le fritture alimentari. Ad alte temperature l’olio extravergine di oliva non subisce decomposizione e non produce, di conseguenza, sostanze tossiche per l’organismo. L’olio di oliva presenta diverse proprietà benefiche per l’organismo e metodi di utilizzo.

Valori nutrizionali

L’olio di oliva presenta 884 kcl per 100 grammi di prodotto. Tra gli altri valori nutrizionali troviamo:

  • Acqua 0 g
  • Proteine 0 g
  • Carboidrati 0 g, di cui zuccheri 0 g
  • Grassi 100 g
  • Grassi saturi 13,808 g
  • Vitamina E 14,35 mg
  • Indice glicemico 0 g
  • Acido linoleico 9,762 g
  • Colesterolo 0 g

Proprietà benefiche dell’olio di oliva

L’olio di oliva presenta un ricco contenuto di acido linoleico per favorire la digestione e la liberazione degli acidi biliari. La sua assunzione giornaliera permette la regolazione dei livelli di colesterolo LDL, dimostrandosi ricco di fenoli e antiossidanti, importanti per contrastare le infiammazioni e l’invecchiamento cellulare.

L’olio di oliva aiuta a prevenire il diabete e le patologie tumorali, rendendosi un alimento importante per la salute e la crescita dei bambini sin dal momento dello svezzamento. L’olio di oliva partecipa alla mielinizzazione del cervello, alla crescita delle ossa, rafforzando il sistema immunitario. L’olio di oliva è inoltre ricco di vitamina E, importante per la salute delle ossa e la prevenzione di patologie come l’osteoporosi, le fratture ossee. 

Effetti collaterali e controindicazioni

L’olio di oliva non presenta generalmente effetti collaterali e controindicazioni. Tuttavia è importante consumare olio di alta qualità, conservato nel modo più idoneo, evitando che diventi rancido. L’olio di oliva si presenta particolarmente calorico e deve essere quindi dosato all’interno di un piano alimentare sano, tenuto lontano dalla luce e dalle fonti di calore. 

Lascia un commento

Continuando la navigazione sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie come specificato nella cookie policy, in alternativa ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy.. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi