Proteine del riso: proprietà, benefici e controindicazioni

Le proteine del riso bianco si presentano come una ricca fonte di amminoacidi solforati, metionina e cisteina importanti per la salute dell’organismo. Assunte insieme alla proteina del pisello quelle del riso sopperiscono alla carenza di lisina e intervengono sui livelli di glucosio nel sangue. Andiamo a scoprire nel dettaglio tutte le proprietà, benefici e controindicazioni delle proteine del riso nei paragrafi successivi.

Caratteristiche e proprietà

Le proteine del riso possono rappresentano una valida alternativa alle proteine delle uova e del siero del latte. Nella maggior parte dei casi le proteine vengono estratte dal chicco di riso integrale, attraverso un processo di macinatura, lavorazione degli enzimi, filtraggio e fermentazione.

La complessità della lavorazione industriale assicura alle proteine del riso la presenza di piccole quantità di fibre. Dal punto di vista nutrizionale le proteine del riso sono un alimento completo che apporta diversi benefici alla salute, soprattutto dal punto di vista aminoacidico.

Benefici delle proteine del riso

Le proteine del riso apportano diversi benefici per la salute dell’organismo dal punto di vista digestivo, con un tenore lipidico inferiore all’1%, l’assenza di allergeni, assenza di lattosio, assenza di colesterolo, con un tenore proteico pari almeno all’80%, un tenore glucidico inferiore al 5%, amminoacidi essenziali e un buon contenuto di fibre. 

La qualità proteica del riso viene generalmente abbinata alle proteine del pisello, per sopperire alla carenza di lisina, trovandosi spesso presente all’interno della formulazione di integratori dimagranti come Diet Lite in bustine effervescenti.

Concentrazione di proteine presenti nel riso

  •  Acido aspartico  7,32
  • Acido glutammico 14,7
  • Alanina 4,6
  • Arginina 6,5
  • Cisteina 1,7
  • Istidina 1,9
  • Glicina 4,1
  • Isoleucina 3,5
  • Lisina 2,6
  • Isoleucina 3,5
  • Metionina 2,2. 
  • Fenilalanina 4,6
  • Prolina 3,8
  • Serina 4,2
  • Treonina 2,9
  • Valina 4,0
  • Triptofano 4,9

In commercio è possibile acquistare le proteine del riso sotto forma di diverse tipologie e miscele adatte anche ai regimi alimentari vegani e agli sportivi.

Solubilità e gusto delle proteine del riso

Dal punto di vista del gusto, come per tutte le bevande di origine vegetale, anche le proteine del riso si differenziano rispetto al gusto tipico del latte, dimostrandosi non ben tollerate da tutti i soggetti. La solubilità delle proteine del riso è sufficientemente discreta, mentre il suo potere schiumogeno dipende da una serie di fattori e qualità dei prodotti.

Le proteine del riso si adattano ai soggetti intolleranti al lattosio, agli sportivi, ai regimi alimentari vegetariani e vegani, ai soggetti intolleranti alle proteine del siero di latte e alle proteine delle uova. Le proteine del riso presentano un assorbimento più rapido rispetto ai prodotti caseari, migliorando i tempi di recupero e la ricostruzione muscolare.

Effetti collaterali e controindicazioni

Le proteine del riso non presentano particolari effetti collaterali e controindicazioni, fatta eccezione per i casi di ipersensibilità e allergia all’alimento. Nella maggior parte dei casi non viene registrata alcuna analisi rilevante.

Lascia un commento

Continuando la navigazione sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie come specificato nella cookie policy, in alternativa ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy.. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi