Artrite: sintomi, cause, tipologie e trattamenti

L’artrite è una patologia infiammatoria a carico delle articolazioni in grado di provocare tumefazioni e rigidità. Tra le cause più frequenti l’infiammazione trae origine da traumi, oppure da malattie degenerative. Andiamo ad approfondire tutti i sintomi, le cause, le tipologie di artrite e i trattamenti nei paragrafi successivi.

Caratteristiche e descrizione della patologia

L’artrite è una malattia infiammatoria che colpisce le articolazioni, da non confondere con l’artrosi, la quale non rappresenta una patologia a carattere morboso ma cronico. L’artrite provoca dolori e rigidità soprattutto in direzione degli arti superiori e nei polsi. A seconda della tipologia la malattia viene classificata in artrite acuta o artrite cronica, artrite reumatoide, artrite psoriasica, artriti settiche.

Sintomi dell’artrite

Il corredo sintomatico iniziale dell’artrite comprende dolori, infiammazioni a carico delle articolazioni, rigidità che si protrae per circa 30 minuti dopo il risveglio, inappetenza, spossatezza eccessiva.

In caso di artrite acuta si manifestano rossori, tumefazioni, impotenza funzionale, calore termo-tatto, dolore. I sintomi dell’artrite vengono accentuati dai carichi eccessivi sulle articolazioni, dalle variazioni climatiche e dagli sbalzi di temperatura.

Esami di laboratorio e diagnosi

La diagnosi clinica iniziale dell’artrite comprende alcuni esami di laboratorio tra cui la valutazione degli indici aspecifici di flogosi, del protidogramma, del complemento, degli autoanticorpi e delle crioglobuline. La valutazione strumentale dell’artrite comprende inoltre: Ecografia, TC, RM, Scintigrafia, PET, Capillaroscopia e Artroscopia.

Cause dell’infiammazione

Le cause dell’artrite possono presentarsi sotto forma di diverse patologie correlate e predisposizioni di carattere professionale. Tra le cause più frequenti si trovano: traumi prolungati, eccessivi sforzi e carichi a livello delle articolazioni, origini reumatiche, patologie autoimmuni.

Tipi di Artrite

L’artrite può manifestarsi sotto forma di una delle seguenti tipologie:

  • Artrite reumatoide (nel caso di patologie autoimmuni).
  • Spondilo artriti o marker negative (un gruppo di artriti infiammatorie suddivise in Spondilite anchilosante, Spondilite psoriasica, Entesoartrite enteropatica, artriti Reattive, Indifferenziate, Giovanili, SAPHO).
  • Artrite da cristalli (dette anche dismetaboliche, causate da Malattia da deposizione di calcio pirofosfato diidrato, Gotta, Malattia da deposizione di ossalato di calcio, Malattia da deposizione di apatite di calcio).
  • Artrite settica 
  • Artrite cronica dell’infanzia
  • Artrite indifferenziata

Trattamenti per combattere l’artrite

In caso di diagnosi di artrite è importante non sovraccaricare eccessivamente le articolazioni, al fine di non peggiorare rigidità e dolori. In caso di sovrappeso è importante seguire una dieta ipocalorica equilibrata per ridurre la sintomatologia dell’infiammazione.

Gli alimenti consigliati in caso di artrite sono quelli ad alta funzione cardio-circolatoria, ricchi di Omega 3, assunti in combinazione con la glucosamina, un importante costituente per le cartilagini. 

Rimedi fitoterapici

L’artrite può essere trattata anche con rimedi naturali fitoterapici ad azione antinfiammatoria. L’Aloe Vera presenta proprietà antinfiammatorie date dagli steroidi, utili in caso di problemi osteoarticolari e artrite. L’Artiglio del Diavolo vanta proprietà analgesiche e antinfiammatorie in caso di artrite, grazie agli Harpagosidi presenti nella radice della pianta. La Boswellia si presenta come una pianta dalle proprietà antinfiammatorie e antiartritiche, priva di effetti collaterali e controindicazioni.

La pianta Spirea presenta proprietà antinfiammatorieanalgesiche e antipiretiche, adatte a contrastare i sintomi dell’artrite a carico delle articolazioni. Anche i fanghi per uso esterno possono alleviare i sintomi dell’artrite infiammatoria, mentre i fiori di Bach sono consigliati in caso di caso di affaticamento cronico provocato dalla patologia.

Tra gli altri rimedi naturali si trova l’impiego degli oli essenziali, come le varianti Gaultheria procumbens, Juniperus communis e Eucaliptus citriodora. Il decotto di Curcuma vanta un’azione antiossidante e antinfiammatoria in caso di artrite, così come l’estratto di foglie di Olivo.

Attività fisica giornaliera

I soggetti affetti da artrite devono cercare di seguire una corretta attività fisica giornaliera, mantenendo una corretta mobilità e tono muscolare. Tra le discipline sportive maggiormente indicate in caso di artrite si trovano: la chinesiterapia attiva e passiva, il nuoto, lo yoga, esercizi a carico della postura.

Lascia un commento

Continuando la navigazione sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie come specificato nella cookie policy, in alternativa ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy.. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi