Betulla: caratteristiche, proprietà e utilizzi

La betulla presenta diversi effetti benefici a carico dell’organismo. La specie comprende un genere di piante appartenenti alla famiglia delle Betulacee, trovando il proprio habitat ideale nei territori dell’emisfero boreale. All’interno dei paragrafi successivi andiamo ad approfondire tutte le caratteristiche, proprietà, utilizzi ed eventuali controindicazioni della betulla.

Betulla: descrizione e caratteristiche della specie

La betulla comprende circa 40 specie di alberi e arbusti, appartenenti alla famiglia delle Betulacee, in grado di raggiungere dimensioni tra i 15 e i 30 metri di altezza. A seconda delle diverse varietà il fogliame della betulla presenta sfumature gialle, mentre l’albero più conosciuto è la Betula pendula, denominata anche betulla verrucosa, betulla d’argento o betulla bianca.

Tra le altre specie più rinomate si trova anche la Betula pubescens, conosciuta per via del suo fogliame peloso, la quale si trova soprattutto in terreni paludosi. La betulla presenta una corteccia di colore bianco sporco, dovuto alla presenza dei granuli di betulina, particolarmente ruvida e adatta alla sopravvivenza in condizioni climatiche avverse come siccità e gelate.

Proprietà benefiche della betulla

Della betulla, a scopo benefico per l’organismo, vengono utilizzate sia la corteccia, le foglie, le gemme e la linfa. Le foglie della betulla vengono sfruttate per la preparazione di diversi decotti, infusi, estratti secchi e tinture madre. La pianta vanta numerose proprietà benefiche diuretiche e dimagranti, grazie al contenuto di flavonoidi all’interno delle foglie.

Oltre ai flavonoidi la betulla presenta oli essenziali, vitamina C, potassio e acido betulinico, dalle proprietà antibatteriche, concentrate soprattutto nella corteccia. La betulla vien odiernamente sfruttata per la sua azione antinfiammatoria e depurativa. Le foglie di betulla possono intervenire contro specifici disturbi e inestetismi cutanei quali:

I trattamenti a base di betulla costituiscono un supporto per la salute e non un rimedio alternativo ai singoli casi. Ogni patologia o disturbo richiede sempre un’attenta valutazione da parte del proprio medico curante.

Dove acquistare la betulla e in quale forma

In commercio la betulla può essere acquistata soprattutto nelle erboristerie, oppure store online. La specie si suddivide in tisane, realizzate con le foglie essiccate, tintura madre, ovvero l’estratto idroalcolico delle foglie fresche.

Betulla: le controindicazioni

La betulla viene sconsigliata ai soggetti affetti da insufficienza renale, insufficienza cardiaca, alle donne in stato di gravidanza e allattamento, ai soggetti allergici all’aspirina. I principi attivi della betulla possono inoltre provocare diverse interazioni con determinati farmaci.

Lascia un commento

Continuando la navigazione sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie come specificato nella cookie policy, in alternativa ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy.. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi