Olio di eucalipto: cos’è, benefici, i vari utilizzi e controindicazioni

L’eucalipto è una pianta conosciuta fin dai tempi antichi per le tantissime proprietà benefiche, da cui viene estratto un olio utile per il mantenimento del benessere del nostro organismo. Questo in particolare viene utilizzato per contrastare stati influenzali, mal di testa, problemi delle vie respiratorie e cistite.

Oltre alle ben note proprietà curative, possiede anche numerosi benefici cosmetici, tanto da essere utilizzato come ingrediente di creme anti cellulite, come antibatterico e per la cura dei capelli. Scopriamo di cosa si tratta, a cosa serve nello specifico, che tipo di benefici apporta al nostro organismo, come viene utilizzato in medicina e in cosmetica e quali controindicazioni o effetti collaterali può avere.

Che cos’è l’olio di eucalipto e a cosa serve?

L’olio di eucalipto è conosciuto nel campo medico per le sue proprietà benefiche utili per contrastare problematiche come raffreddore, emicrania, cistite e sinusite. Pertanto viene impiegato per liberare le vie respiratorie grazie alle sue proprietà balsamiche ed espettoranti.

In grado di combattere anche infezioni dell’apparato urinario, calmare il sistema nervoso, viene utilizzato come repellente per gli insetti, ma anche in cosmetica per la preparazione di dentifrici, oli per massaggi e creme anti cellulite.

Proprietà ed effetti benefici

L’olio di eucalipto quando viene inalato possiede numerosi effetti benefici per la salute del nostro organismo, in quanto:

  • aiuta nella concentrazione;
  • favorisce l’apprendimento;
  • purifica l’aria;
  • contrasta l’evoluzione di batteri e virus influenzali;
  • espettora muco e catarro;
  • svolge un’azione antibatterica per le vie genitali.

Particolarmente indicato in presenza di tosse, mal di testa causato da congestioni nasali e raffreddori. Come qualsiasi altra tipologia di olio balsamico, può essere massaggiato localmente, diluito con altri oli vegetali, per stimolare il sistema circolatorio, specie su piedi, caviglie, gambe ed è ottimo per riattivare la circolazione durante l’estate.

Proprietà cosmetiche

L’olio oltre ai noti effetti benefici, può essere utilizzato anche per la preparazione di prodotti che contrastano gli inestetismi della pelle, in cosmetica. Combattendo gli inestetismi, ridona elasticità alla pelle, tonifica i tessuti e stimola la circolazione sanguigna. Può essere utilizzato per contrastare brufoli, punti neri e acne, grazie al suo tipico odore che persiste, neutralizza la formazione dei batteri e il cattivo odore, tanto da essere un ottimo deodorante per ascelle. 

Effetti benefici per la pelle

Essendo un anti batterico naturale, l’olio di eucalipto viene utilizzato per contrastare herpes, cistiti e calmare le irritazioni provocate da ferite o bruciature. Per questo motivo, può essere utilizzato anche per trattare localmente infiammazioni in aggiunta al proprio dentifricio o come collutorio fai da te.

Effetti benefici per i capelli

In Australia era utilizzato per combattere la malaria mentre oggi è diventato molto efficace per debellare i pidocchi e le zanzare. Utilizzare qualche goccia in aggiunta allo shampoo può tornare utile per rinforzare i capelli in presenza di eccessivo sebo o cute infiammata.

Modalità di utilizzo dell’olio di eucalipto

L’olio di eucalipto si presta per diversi utilizzi:

  • come infuso: dalle sue foglie se ne ricavano delle tisane ottime come rimedio naturale;
  • distillato: viene spesso utilizzato per la preparazione di creme, oli e unguenti da applicare localmente;
  • diffuso nell’ambiente: come aromaterapia o per disinfettare gli ambienti;
  • sciolto in acqua: per realizzare pediluvi;
  • come deodorante per l’ambiente;
  • bagno aromatico: qualche goccia insieme a un cucchiaio di latte;
  • come disinfettante: in aggiunta a qualche goccia di olio di mandorle;
  • unguenti per i massaggi espettoranti: da applicare sul torace prima di andare a dormire, con azione mucolitica e lenitiva per la tosse.

Altri utilizzi

L’olio di eucalipto possiede un profumo fresco che è in grado di calmare il sistema nervoso stressato e di donare energia al corpo. Ne bastano poche gocce da versare nei deumidificatori, nei bruciatori per essenze oppure da applicare direttamente sulla nuca e dietro le orecchie miscelato con altri oli.

Il suo potente effetto rigenerante è in grado di tenere lontani i sintomi influenzali e di abbassare la febbre, utilizzato invece nell’acqua del bagno o diluito in acqua calda diventa un rimedio utile per chi soffre di raffreddore e sinusite. Oltre a questi utilizzi a scopo terapeutico, può essere utile:

  • per la pulizia della casa: occorre diluirlo in acqua e bicarbonato per diventare un buon ammorbidente profumato ed ecologico, da utilizzare per i lavaggi in lavatrice;
  • per allontanare le zanzare: in Australia vengono piantati alberi di eucalipto per tenere lontani gli insetti dalle aree paludose, e per questo motivo viene consigliato come repellente anti zanzare sia per ambiente che per uso topico da mescolare con altri oli o creme;
  • antinfiammatorio e antidolorifico: è un antidolorifico e antinfiammatorio naturale, utilizzato per massaggi sia rilassanti che in caso di contratture anche per favorire la circolazione sanguigna e per alleviare i dolori causati da infiammazioni ai legamenti o muscolari.

Dosaggio consigliato

Per applicazioni locali sulle zone cui si avverte dolore, occorre preparare una miscela con aloe vera, altri oli vegetali, avendo cura di frizionare il composto dal basso verso l’alto. Nel caso di aromaterapia può essere inserito nell’apposito bruciatore e lasciato diffondere nell’ambiente. Per uso interno, invece, il dosaggio consigliato è in aggiunta a un cucchiaino di miele, che va assunto a stomaco pieno per curare disturbi respiratori, oppure applicato sulla fronte in caso di sinusite e mal di testa.

Controindicazioni e possibili effetti collaterali

L’olio di eucalipto non va utilizzato in presenza di infiammazioni gastro intestinali poiché può generare intolleranze nella digestione. Per questa ragione, è sconsigliato l’uso per via orale a coloro che soffrono di disturbi gastrici, ai bambini di età inferiore ai 5 anni, durante la gravidanze e l’allattamento. Per uso esterno, un dosaggio eccessivo può provocare mal di testa e in alcuni casi anche convulsioni.

Si consiglia di non applicare il prodotto sul viso specialmente nei bambini di età inferiore ai sei anni, vicino le narici per evitare di scatenare problemi respiratori. Le persone che soffrono di problemi di respirazione devono prestare attenzione quando lo applicano sul corpo, specialmente vicino le vie respiratorie, così come i diabetici in quanto può avere effetti ipoglicemici. Interrompere il trattamento in presenza di qualsiasi sintomo come spasmi, convulsioni, vertigini o perdita di coscienza.

Non è consigliato l’utilizzo anche a coloro che soffrono di disturbi al fegato o infiammazione ai reni. Tra gli effetti collaterali si possono manifestare nausea, vomito, irritazione cutanea e diarrea.

Dove acquistare l’olio di eucalipto? Prezzo online

L’olio di eucalipto può essere acquistato nei negozi specializzati nella vendita di prodotti biologici, presso i negozi di cosmetica, siti online, para farmacie, erboristerie e siti e-commerce. Il costo oscilla dai 3 euro per un flaconcino da 15 ml di olio puro al 100% fino ai 45 euro per olio vegetale giapponese. Per i prodotti di cosmetica a base di olio di eucalipto, per il trattamento anti cellulite, capelli e pelle, il costo può raggiungere anche i 100 euro. 

Lascia un commento

Continuando la navigazione sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie come specificato nella cookie policy, in alternativa ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy.. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi