Ananas: proprietà, benefici, utilizzi in cucina e controindicazioni

L’ananas è un frutto esotico che possiede diverse proprietà che sembrano essere  in grado di rilasciare effetti benefici sul nostro organismo. In particolare viene utilizzato in cosmetica per la sua azione rinfrescante, drenante ma anche e soprattutto in cucina come ottimo digestivo, all’interno di diete dimagranti e per la preparazione di gustose ricette a base di frutta.

Contiene poche calorie, quindi ideale per essere consumato da chi desidera perdere peso, in quanto un consumo regolare può aiutare a stimolare il senso di sazietà. Possiede molte vitamine, sali minerali e per questo utilizzato per aiutare a contrastare cellulite, ritenzione idrica e infiammazioni.

Andiamo a vedere nello specifico quali sono le sue principali caratteristiche, che proprietà ed effetti benefici possiede e quali sono le principali controindicazioni che possono sorgere a causa di un eccessivo consumo.

Caratteristiche

La diffusione di questo frutto esotico si deve a Cristoforo Colombo, che a seguito di una serie di spedizioni nel sud America, importò in Europa l’ananas. Un frutto che veniva utilizzato per i banchetti più lussuosi, e che oggi primeggia per il suo sapore particolare, dolce ma a tratti aspro, ricco di benefici per la nostra salute. L’ananas aiuta a contrastare diverse patologie, se consumato regolarmente all’interno di diete equilibrate e in affiancamento a trattamenti farmacologici mirati per fare fronte alla sintomatologia legata a diabete, problemi cardiaci e infiammazioni. 

Questo frutto è una bacca, dalle cui foglie si può ricavare una fibra utilizzata per la produzione di tessuti e corde. La qualità più nota prende il nome di Cayenne, proveniente dalla Costa d’Avorio, insieme alla varietà Victoria dal gusto vanigliato, la varietà Gold che proviene dalla Costa Rica molto dolce ricca di vitamina C.

Le varietà dell’ananas

Esistono di verse varietà di ananas che vengono raggruppate in quattro categorie:

  • Cayenne: la varietà più diffusa sul nostro mercato, liscia con una polpa chiara e succosa;
  • Spanish: la qualità più pregiata, cui fa parte la varietà “Red” con la buccia spessa e di colore arancione, dalla polpa acidula e molto fibrosa;
  • Abacaxi: che comprende delle varietà poco conosciute, tipiche dell’America del sud, con una buccia molto sottile e la polpa dolce e succosa.

Proprietà ed effetti benefici

L’ananas come abbiamo detto, possiede innumerevoli proprietà che sembrano essere in grado di rilasciare notevoli effetti benefici sul nostro organismo. Proprio per questi motivi, viene spesso utilizzato come ingrediente all’interno di formulazioni naturali, in quanto sembra essere un buon coadiuvante se consumato in concomitanza alle terapie farmacologiche, per aiutare contrastare diverse patologie. Nello specifico possiede proprietà:

  • antinfiammatorie naturali: contiene la bromelina, una miscela di enzimi che digeriscono le proteine che possiede proprietà antinfiammatorie. Questo enzima sembra essere in grado di attivare la produzione di sostanze che aiutano a contrastare la sensazione di dolore, a ridurre il gonfiore o la comparsa di lividi poiché impediscono la coagulazione del sangue. Inoltre questo enzima aiuta a ripulire le cellule danneggiate;
  • depurative: aiuta a favorire la digestione soprattutto a seguito di pasti abbondanti e ricchi di proteine;
  • diuretiche: fanno sì che possa essere considerato un valido rimedio in presenza di cellulite;
  • di vasodilatatore: in quanto contiene principi attivi che agiscono sui vasi sanguigni cercando di contrastare infiammazioni e dolori.

Tra i principali effetti benefici possiamo evidenziare che :

  • può apportare benefici al cuore: contiene la vitamina C, che può aiutare a contrastare eventuali patologie;
  • può aiutare a combattere la cataratta: la vitamina C aiuta a proteggere la vista grazie alle sue proprietà antiossidanti;
  • può aiutare a favorire la fertilità: in quanto contiene vitamine e minerali che possono aiutare a migliorare la fertilità sia negli uomini che nelle donne;
  • può aiutare a contrastare l’asma
  • può aiutare ad abbassare la pressione sanguigna, grazie al potassio di cui è ricco questo frutto;
  • può aiutare a favorire la digestione: grazie al buon contenuto di acqua e fibre, aiuta a contrastare la stitichezza e a regolare il tratto digestivo;
  • può aiutare a calmare la tosse;
  • può aiutare a contrastare coliti e diarrea.

Proprietà cosmetiche

Oltre agli effetti benefici di cui abbiamo parlato, possiamo anche dire che il consumo di ananas o l’utilizzo come ingrediente all’interno di prodotti di cosmetica, può essere un valido aiuto per mantenere in salute la pelle. Infatti, l’ananas sembra essere in grado di aiutare a contrastare il fastidioso problema dell’acne, se utilizzato sotto forma di impacchi o lozioni.

Le vitamine e gli antiossidanti contenuti al suo interno sono utili per aiutare a combattere i danni causati alla pelle dall’esposizione ai raggi solari, all’inquinamento. Un consumo regolare, grazie alla vitamina C può aiutare a migliorare la struttura dell’epidermide, a ridurre la formazione delle rughe e favorisce la formazione del collagene.

Modalità di utilizzo

In cosmetica

La proprietà dell’ananas fanno sì che possa essere utilizzato anche in cosmetica. La sua azione antinfiammatoria naturale, può svolgere una funzione benefica sulla pelle, aiutandola a idratarsi e rigenerarsi. Per questi motivi, può essere utilizzato:

  • il succo ricavato da un centrifugato, come tonico per la pelle oppure per la pulizia del viso, da utilizzare ogni settimana aiutandosi con un batuffolo di cotone da passare sulla pelle e poi risciacquare con acqua non troppo calda o fredda. In presenza di allergie o sensibilità della pelle, è sempre opportuno chiedere un parere di un medico;
  • come maschera per rendere luminosa la pelle ideale per tutti i tipi oppure come anti-rughe per aiutare a contrastarne la comparsa;
  • come impacchi per aiutare a contrastare la cellulite, il suo estratto viene infatti inserito all’interno di prodotti cosmetici anti-cellulite per favorire il drenaggio dei liquidi. Esistono degli integratori a uso topico che svolgono un’azione diuretica e sono consigliati per aiutare a contrastare l’affaticamento, i gonfiori e la ritenzione idrica. Per il corpo viene utilizzato tre volte a settimana per un mese;
  • come estratto usato come coadiuvante ai trattamenti farmacologici in caso di artrite reumatoide, lesione di tessuti molli e infiammazioni del colon. Può essere assunto per via orale in pillole.

In cucina

L’ananas viene utilizzato in cucina per preparare gustose colazione a base di frullati, per aiutare a dare la giusta carica energetica. Durante la giornata un succo o un centrifugato a base di ananas sono un buon rimedio per dissetarsi e contrastare la fame. Può essere utilizzato come ingrediente di varie ricette, insalate, secondi piatti oppure servito come dessert aromatizzato con rum e maraschino. La polpa, invece, può essere utilizzata nella preparazione di sorbetti.

Controindicazioni e possibili effetti collaterali

Il consumo di ananas non sembra avere particolari controindicazioni, tranne che in presenza di allergie o intolleranze in coloro che sono allergici a sostanze come lattice, polline e graminacee. In questi casi si consiglia di consumare l’ananas con parsimonia.

Se ne sconsiglia il consumo:

  • in presenza di ulcera peptica;
  • a coloro che seguono terapie farmacologiche per sciogliere il flusso sanguigno, onde evitare di sviluppare emorragie;
  • a coloro che sono ipertesi perché può aumentare la tachicardia.

Prima di procedere al consumo oppure alla somministrazione, è sempre opportuno chiedere un parere medico. Tra i più comuni effetti collaterali possono svilupparsi: mal di stomaco, diarrea, vomito, alterazioni del ciclo mestruale e irritazione delle mucose. L’estratto secco viene sconsigliato in gravidanza.

Come si consuma l’ananas?

L’ananas può essere consumato a fette, sotto forma di succo oppure centrifugato. Per il consumo fresco occorre conservarlo a temperature che non siano inferiori agli 8°C. Il consumo di ananas può essere utile per favorire la digestione in quanto contiene poche calorie, è ricco di acqua, minerali e vitamine. Ha un potere saziante che può aiutare a mantenere in linea il proprio peso corporeo.

Dove acquistare l’ananas? Prezzo

L’ananas come frutto può essere acquistato in qualsiasi supermercato, negozio di ortofrutta, nei mercati oppure nei negozi bio. Per i prodotti di cosmetica o gli integratori ci si può recare in para-farmacia, presso i negozi specializzati nella vendita di questi prodotti oppure procedere con l’acquisto online. Il costo varia a seconda della tipologia e non supera i 100 euro per i prodotti di cosmetica, 50 euro per integratori naturali e 9€ al kg per il frutto fresco.

Lascia un commento

Continuando la navigazione sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie come specificato nella cookie policy, in alternativa ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy.. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi