Rughe: sintomi, cause, diagnosi, trattamenti e rimedi naturali

Le rughe sono i segni dell’invecchiamento della pelle, piccoli solchi più o meno profondi che risiedono sulle pelli più secche, poco elastiche delle donne e uomini con un’età avanzata. L’origine delle rughe non è soltanto riconducibile all’avanzare dell’età ma è anche legata a fattori sia genetici che abitudini come il fumo, esposizione ai raggi solari o artificiali, stress, eccessiva mimica facciale, scorretta alimentazione.

Tutti questi fattori accelerano il normale processo di invecchiamento della pelle mettendo in evidenza le rughe. Andiamo ad approfondire meglio l’argomento vedendo nel dettaglio le cause, quali sono i consigli per la prevenzione e una corretta alimentazione, ma anche quali rimedi naturali si possono adottare.

Che cosa sono le rughe?

Nelle pelli più secche, poco idratate e scarsamente elastiche, in donne e uomini non più giovani di età, ecco che si possono presentare delle imperfezioni della pelle che prendono il nome di rughe. Queste sono causate principalmente da:

  • fattori ereditari;
  • fattori ambientali;
  • abitudini scorrette: come fumare, l’esporsi troppo alla luce solare o artificiale e l’utilizzo di prodotti chimici troppo aggressivi per il PH della pelle.

Come qualsiasi aspetto legato all’avanzare dell’età che si manifesta sul nostro corpo, anche le rughe sono da considerarsi un fenomeno del tutto naturale dovuto all’invecchiamento cutaneo.

Cause delle rughe

La principale causa che provoca le rughe è dovuta alla struttura della pelle, in quanto con l’avanzare dell’età e successivamente con l’esposizione a fattori ambientali, la pelle diminuisce l’attività delle sue cellule, le quali si danneggiano portando alla perdita di elasticità, tonicità e idratazione.

Le fibre elastiche e il collagene presenti nella pelle si assottigliano, provocando un cedimento della  e una ridotta produzione di sebo, che tende a fare diventare la cute disidratata e secca. Col trascorrere del tempo anche la quantità di melanina prodotta si riduce, rendendo la pelle più sensibile alle radiazioni dei raggi ultravioletti e quindi favorendo l’invecchiamento cutaneo.

Tipologie di rughe

Sul volto della donna ma anche su quello dell’uomo possono comparire diversi tipi di:

  • rughe di espressione: fin dalla giovane età, possono comparire sul volto a causa della contrazione dei muscoli utilizzati per manifestare le proprie emozioni, anche in modo inconsapevole e tendono con il passare del tempo a diminuire e talvolta ad accentuarsi;
  • rughe frontali e perioculari, le cosiddette “zampe di gallina”;
  • rughe nel contorno occhi e labbra;
  • rughe da sonno: si creano sulla pelle a seguito di particolari posizioni assunte durante il riposo notturno. Scompaiono dopo essersi svegliati ma col passare del tempo tendono a rimanere;
  • rughe gravitazionali: sono provocate dall’azione della forza di gravità sulla pelle;
  • rughe attiniche: sono causate dall’esposizione ai raggi UV del sole o artificiali come lampade abbronzanti.

Trattamenti medici contro le rughe

I metodi al giorno d’oggi utilizzati per contrastare le rughe sono numerosi, sia in campo estetico che medico. La ricerca ha portato avanti vari studi a riguardo cercando di intervenire sulle cause che ne scatenano la presenza, realizzando prodotti ad uso cosmetico mirati per questa problematica ma anche per la prevenzione. Nei casi più estremi si può ricorrere alla chirurgia estetica che può combattere anche in modo definitivo questo tipo di inestetismo.

In campo estetico viene utilizzato il botulino, che ha una capacità di inibire il movimento naturale di contrazione del muscoli facciali deputati all’espressione, in favore di uno stato di rilassamento perenne ma anche l’utilizzo di creme ricche di vitamine, enzimi e oli per rigenerare la pelle. In campo medico vengono anche prescritti integratori a base di acido ialuronico e collagene.

Rimedi naturali contro le rughe

Contro le rughe ci sono ottimi rimedi naturali popolari dall’efficacia indiscussa. Per combattere le rughe della fronte, del contorno occhi, delle labbra e del collo si possono utilizzare:

  • olio di argan: che blocca l’azione dei radicali liberi, ossigena e rende elastica la pelle;
  • olio di jojoba: usato nei trattamenti per il contorno occhi e rughe sul collo;
  • olio di rosa mosqueta: usato nelle creme per nutrire la pelle;
  • olio di oliva: con azione emolliente, tonicizzante ed elasticizzante;
  • le chiare d’uovo: ricche in proteine, sali minerali e vitamine con effetto tonicizzante per la zona contorno occhi e quella della fronte. Basta passare un po’ di albume d’uovo sulle rughe, aspettare qualche minuto prima di rimuovere via il tutto, per ottenere degli effetti benefici;
  • le banane: ricche di vitamina C, B6 che rendono la pelle elastica e ben idratata. A queste si può aggiungere anche miele e succo di limone per ammorbidire la cute;
  • acido ialuronico: ingrediente presente in tantissime creme naturali per viso e décolleté;
  • olio di baobab: idrata e nutre la pelle. Ottimo anche in caso di infiammazioni della pelle;
  • bava di lumaca: è un lenitivo e cicatrizzante naturale, oltre che antiossidante e favorisce la produzione di collagene;
  • piante officinali come enotera e portulaca: la prima adatta per le rughe del contorno labbra e la seconda per le rughe del contorno occhi.

Linee guida per l’alimentazione

L’alimentazione può fare molto per il benessere della pelle. Gli alimenti da inserire nel proprio regime alimentare, per prevenire l’insorgenza di rughe sono:

  • frutta e verdura fresca: che garantiscono un giusto consumo di vitamine, antiossidanti e minerali utili per idratare la pelle come agrumi, fragole, ananas, mele, uva;
  • pesce azzurro, oli vegetali, semi di chia, kiwi, frutta secca e mirtilli: ricchi di omega 3 e 6;
  • grano saraceno, sesamo, soia, olive;
  • vino rosso;
  • legumi secchi.

I cibi da evitare invece sono quelli ad alto contenuto di zuccheri. Limitare il consumo di carne e latticini che possono favorire l’insorgenza delle rughe.

Consigli per la prevenzione delle rughe

Non esiste un decalogo o un manuale da seguire per evitare che possano insorgere le rughe, anche se sicuramente sarebbe molto apprezzato dalle donne. Basta seguire dei piccoli accorgimenti per migliorare la qualità della vita e magari, con un pizzico di buona volontà, cambiare le cattive abitudini che possono danneggiare lo stile di vita e il benessere del nostro organismo. Pertanto sarebbe opportuno:

  • evitare qualsiasi eccesso o abuso sia nell’alimentazione che nell’assunzione di alcol;
  • limitare (o abolire) il consumo di sigarette;
  • limitare l’esposizione ai raggi UV;
  • prestare attenzione ai prodotti che si applicano sul viso, che siano creme o prodotti di make-up;
  • seguire un regime alimentare equilibrato che non faccia perdere e acquistare peso frequentemente, in quanto questi squilibri favoriscono la perdita di elasticità della pelle;
  • utilizzare prodotti (saponi e detergenti) che rispettino il PH della pelle senza alterarlo o danneggiarlo;
  • non sottoporsi a trattamenti antirughe durante la gravidanza o l’allattamento.

Lascia un commento

Continuando la navigazione sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie come specificato nella cookie policy, in alternativa ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy.. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi