Cicoria: proprietà, benefici, controindicazioni

La cicoria, dal nome botanico Cichorium intybus L., 1753, appartiene alla famiglia Asteraceae e presenta diverse proprietà benefiche per la salute dell’organismo. A causa del suo caratteristico gusto amaro la cicoria non è apprezzata da tutti in campo alimentare. La specie, tuttavia, può essere utilizzata anche in campo fitoterapico. Andiamo quindi ad approfondire le proprietà, i benefici e le controindicazioni della cicoria nei prossimi paragrafi.

Caratteristiche e descrizione della specie

La cicoria appartiene alla famiglia Asteraceae e consiste in una specie erbacea perenne dai caratteristici fiori celesti. La pianta è nota sin dai tempi della preistoria per via delle sue proprietà benefiche e alimentari. La cicoria raggiunge fino a 1 metro di altezza, mentre la rosetta basale compare nell’arco del primo anno, mentre nel secondo anno di sviluppo si assiste ad un’evoluzione del fusto e alla comparsa della peluria sui rami.

Le foglie della cicoria si sviluppano durante il corso della stagione autunnale, per crescere durante la stagione invernale. I fiori della cicoria, dall’intensa colorazione celeste, si aprono al mattino per richiudersi al pomeriggio. La pianta cresce a livello spontaneo in tutte le aree italiane, soprattutto a bordo dei sentieri, dei campi coltivati e incolti, ma anche nell’orto.

Varietà di cicoria

La cicoria selvatica, che cresce spontaneamente in natura, ha dato origine a diverse sottospecie e varietà consumate soprattutto a livello alimentare, tra cui:

  • Radicchio Rosso di Treviso
  • Radicchio Variegato di Castelfranco
  • Catalogna o Cicoria asparago
  • Rosa di Chioggia o Cicoria variegata di Chioggia
  • Cicoria brindisina
  • Cicoria all’acqua
  • Radicchio di Bruxelles o Cicoria di Bruxelles
  • Cicoria “barba di cappuccino”
  • Biondissima di Trieste
  • Rosa di Gorizia
  • Ceriolo 

La cicoria si dimostra in grado di resistere anche in condizioni climatiche avverse, motivo per il quale la sua coltivazione risulta piuttosto semplice, senza cure particolari fatta eccezione per una buona concimazione a livello del terreno.

Proprietà benefiche

La cicoria vanta diversi benefici per la salute dell’organismo ad azione purificante per il sangue, disintossicante e depurante, protettiva nei confronti del fegato. La cicoria vanta inoltre proprietà calmanti, favorisce il transito intestinale, preserva le funzioni dell’encefalo, interviene contro l’ipotensione, la stitichezza, le affezioni polmonari.

La cicoria è un ottimo rimedio per stimolare l’appetito e presenta proprietà antibiotiche, proprietà toniche, protettive per il pancreas, ottima per regolarizzare i livelli di colesterolo LDL nel sangue. La pianta può essere assunta anche per combattere l’anemia, i reumatismi, l’emicrania, la depressione, l’iperglicemia, le congestioni epatiche e l’artritismo

Valori nutrizionali per 100 grammi di cicoria

I valori nutrizionali per 100 grammi di cicoria si suddividono in:

  • 23 calorie 
  • Acqua 93 g
  • Grassi 0,3 g
  • Acidi grassi saturi 0,1 g
  • Acidi grassi polinsaturi 0,1 g
  • Acidi grassi monoinsaturi 0 g
  • Colesterolo 0 mg
  • Potassio 420 mg
  • Sodio 45 mg
  • Magnesio 30 mg
  • Carboidrati 4,7 g
  • Fibra alimentare 4 g, Zucchero 0,7 g
  • Proteina 1,7 g
  • Vitamina A 5 mg
  • Vitamina C 24 mg
  • Calcio 100 mg
  • Ferro 0,9 mg

Effetti collaterali e controindicazioni

Quali effetti collaterali e controindicazioni presenta la cicoria? La pianta è sconsigliata ai soggetti affetti da gastrite e ulcera, ipersensibilità e allergia. A causa della presenza di arsenio si sconsigliano assunzioni eccessive dell’alimento.

Lascia un commento

Continuando la navigazione sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie come specificato nella cookie policy, in alternativa ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy.. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi