Olio di riso: cos’è, benefici, come utilizzarlo e controindicazioni

L’olio di riso è un olio estratto dal seme della pianta del riso e utilizzato per i trattamenti di bellezza della pelle, contorno occhi, con effetto anti age ma anche in cucina per accompagnare i piatti sia crudi che cotti. All’olio di riso vengono attribuite diverse proprietà benefiche per il nostro organismo, prima fra tutte la sua capacità di proteggere dall’esposizione al sole.

Utilizzato anche come rimedio naturale per contrastare patologie come colesterolo e come efficace aiuto per aumentare i livelli di testosterone e in fase di preparazione alla menopausa. Scopriamo cos’è, a cosa serve, quali sono le sue caratteristiche e che tipo di effetti collaterali può avere.

Che cos’è l’olio di riso e per cosa viene utilizzato?

L’olio di riso viene estratto dal seme della pianta di riso attraverso una lavorazione complessa che ne conserva tutti i principi nutrivi, e che grazie ai suoi innumerevoli effetti benefici viene utilizzato in cosmetica, in cucina e come rimedio naturale. Conosciuto col nome di “olio della salute” è in grado di prevenire malattie cardiovascolari e diminuire i livelli di colesterolo, oltre che utilizzato come ingrediente per numerose preparazioni cosmetiche. 

Il procedimento per l’estrazione dell’olio avviene tramite una spremitura a freddo del germe e del rivestimento interno del chicco chiamata pula.

Possiede un sapore leggero e dolce, con un profumo che ricorda le noci, in cucina è utilizzato per condire verdure e insalate. In cosmetica invece, per la sua particolare struttura chimica, possiede un’azione antiossidante. Applicato sulla pelle, questo principio attivo ha la capacità di proteggerla dai raggi ultravioletti e dai danni che questi possono provocare.

Proprietà ed effetti benefici dell’olio di riso

Quest’olio è conosciuto per le sue proprietà benefiche che combattono problemi cardiaci e vascolari, per la capacità di ridurre i livelli di colesterolo specialmente se utilizzato a crudo. Ricco di acidi grassi insaturi è un potente antiossidante che aiuta a proteggere l’epidermide. Se assunto per via orale aiuta a prevenire gli attacchi di cuore.

Nell’alimentazione le popolazioni asiatiche lo utilizzarono per primi come condimento per i loro piatti, in quanto resiste alle alte temperatura e si presta per la preparazione di fritture e soffritti.

Questa composizione lo rende un buon olio per condire e aggiunto a oli più ricchi di omega 3, come olio di lino o olio di canapa, è in grado di apportare il giusto quantitativo di acidi grassi essenziali fondamentali per il nostro organismo.

Le più importanti proprietà benefiche si possono così riassumere:

  • proprietà analgesiche;
  • aumenta il testosterone;
  • aiuta nella fase pre – menopausa;
  • in grado di abbassare il colesterolo;
  • riduce i grassi nel sangue;
  • protegge la mucosa intestinale;
  • antiossidante che combatte i radicali liberi contrastando l’invecchiamento;
  • antinfiammatorio, emolliente, idratante;
  • previene i disturbi cardiovascolari;
  • protegge dai raggi UV.

Modalità d’impiego dell’olio di riso

L’olio di riso viene principalmente utilizzato in cucina come condimento per piatti sia cotti che crudi. Si preferisce, però, utilizzarlo a crudo perché mantiene inalterate le sue proprietà. Si adatta anche per le fritture, preparazione di torte e dolci. 

All’uso alimentare, si affianca anche l’uso cosmetico:

  1. come ingrediente dei prodotti per la bellezza della pelle e dei capelli;
  2. come ingrediente per la preparazione di creme anti-rughe;
  3. per nutrire in profondità senza alterare il ph della pelle;
  4. per contrastare le smagliature perché possiede proprietà elasticizzanti;
  5. dopo la depilazione come lenitivo e idratante per la pelle irritata o arrossata;
  6. per preparare prodotti solari grazie al suo principio attivo che protegge dalle radiazioni ultraviolette;
  7. come drenante per le borse sotto gli occhi e per migliorare le occhiaie;
  8. come idrante ed emolliente per ammorbidire i punti in cui la pelle si indurisce;
  9. durante la manicure e la pedicure per ammorbidire e rimuovere la cuticole;

Altri usi particolari dell’olio di riso riguardano la produzione di una cera utilizzata per la realizzazione di candele, cere da scarpe e prodotti per la pulizia.

Azione antiossidante dell’olio di riso

Grazie alla presenza della vitamina E, l’olio di riso svolge un’azione antiossidante che contrasta i radicali liberi e l’invecchiamento precoce della pelle. Se utilizzato quotidianamente, almeno una volta al giorno e applicato sul contorno occhi e viso, aiuta a combattere la formazione di rughe di espressione, a mantenere la pelle più elastica, meno secca, luminosa e tonica. Adatto per tutti i tipi di pelle.

L’olio di riso per il contorno occhi

L’olio di riso è in grado di drenare i tessuti e aiutare la circolazione del sangue, per tanto riduce le fastidiose borse e occhiaie. Rappresenta un rimedio naturale valido per migliorare l’aspetto del viso, grazie alla sua delicatezza è indicato per le pelli più sensibili. Per un maggiore effetto sulle borse e occhiaie, si consiglia l’applicazione prima di andare a dormire, in modo che possa agire tutta la notte. Non unge e non rilascia alcun odore.

L’olio di riso per le pelli irritate

Considerato un valido supporto per pelli sensibili o arrossate. Applicato sul viso e sul corpo, l’olio di riso lenisce gli arrossamenti causati da scottature, dermatiti, depilazioni proteggendo la pelle. In caso di prurito o fastidi di vario genere, si può massaggiare puro sulle zone interessate, anche più volte durante il corso della giornata per sfruttare al massimo il suo potere lenitivo e calmante.

Dosaggio dell’olio di riso nei trattamenti di bellezza

L’olio di riso viene utilizzato puro, in aggiunta ad altri oli vegetali oppure essenziali. Alcune volte accade che a temperatura ambiente, tenda a solidificarsi. In questo caso non occorre riscaldarlo ma basta solamente immergere la bottiglia in acqua calda per qualche secondo.

Basta applicare poche gocce sul viso, collo e décolleté sia al mattino che alla sera, con qualche semplice massaggio fino al totale assorbimento che si potranno vedere i primi risultati fin da subito. Una delle caratteristiche è che non unge. Il preparato da applicare sulle borse e occhiaie va conservato in frigorifero per un massimo di 5 giorni, agitato prima dell’utilizzo e applicato con un batuffolo di cotone la sera prima di dormire.

Il preparato può essere utilizzato anche come struccante viso e occhi. Se la pelle risulta arrossata, per lenire il fastidio e il prurito, si può aggiungere all’olio di riso anche un olio essenziale ad azione calmante. Lasciate riposare il preparato per qualche ora prima di applicarlo sulla pelle.

Controindicazioni dell’olio di riso

Non bisogna eccedere con il consumo di olio di riso perché altamente calorico. Non presenta controindicazioni o effetti collaterali, se non quelli legati ad un intolleranza verso il principio attivo oppure dati da un consumo eccessivo del prodotto.

Dove acquistare l’olio di riso? Prezzo

L’olio di riso può essere acquistato nei negozi specializzati nella vendita di prodotti alimentari e biologici, negozi di cosmetica, parafarmacie, supermercati, siti online ed e-commerce. Il prezzo varia a seconda dell’utilizzo e della tipologia di prodotto. Per i prodotti di cosmetica e trattamenti di bellezza, il prezzo può variare dai 5 euro ai 100 euro, per uso alimentare invece si aggira dai 4 euro ai 50 euro.

Lascia un commento

Continuando la navigazione sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie come specificato nella cookie policy, in alternativa ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy.. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi