Estratto di caviale: proprietà, modalità di utilizzo e possibili controindicazioni

Il caviale viene utilizzato in cucina come alimento pregiato per accompagnare piatti gourmet, ma anche nel campo della cosmetica per le sue presunte proprietà che sembrano essere in grado di rilasciare possibili effetti benefici sul nostro organismo.

Utilizzato come ingrediente di creme da applicare sulla pelle, l’estratto di caviale può essere utile per aiutare a contrastare i segni dell’invecchiamento cutaneo e per aiutare a rivitalizzate e donare compattezza a tutte le tipologie di pelle. Questo ingrediente pregiato sembra inoltre, essere un ottimo alleato per aiutare a mantenere la pelle luminosa e in salute. Scopriamo insieme quali possono essere le principali proprietà di questo ingrediente, come utilizzarlo e che tipo di controindicazioni può avere.

Che cos’è il caviale nero?

Con il termine caviale nero si indicano le uova di storione conservate sotto sale. Oltre al sapore squisito e molto apprezzato dagli amanti della buona cucina gourmet, questo ingrediente sembra avere numerose proprietà con possibili effetti benefici sulla nostra salute. In particolare, il caviale nero è un ingrediente che può essere inserito in tantissime creme per il viso e prodotti di cosmetica, in quanto sembra essere in grado di aiutare a contrastare le rughe e i segni di espressione.

La struttura cellulare del caviale nero è simile a quella della nostra pelle e quindi, tutti i suoi principi attivi possono essere facilmente assorbiti dall’epidermide. L’applicazione dei prodotti a base di caviale nero può essere utile per aiutare ad avere una pelle più tonica, luminosa ed elastica, in modo naturale.

Quali sono le possibili proprietà benefiche dell’estratto di caviale?

Il caviale è un elemento che si ottiene dalla lavorazione delle uova di storione, un pesce di acqua dolce. Si tratta di uova ricche di principi nutritivi e di possibili proprietà benefiche.

L’estratto di caviale può avere un possibile potere antiossidante naturale e idratante, e può essere utile per aiutare a stimolare il rinnovo cellulare, rendendo la pelle più compatta. Se si utilizza costantemente e seguendo le indicazioni riportate sulle confezioni dei prodotti di cosmetica può aiutare a migliorare l’aspetto della pelle.  Questo ingrediente contiene acidi grassi che possono essere facilmente assorbiti dalla pelle. In particolare, l’estratto di caviale contiene la “vitellina”, una miscela che sembra avere possibili effetti benefici sulle cellule. Altre sostanze contenute nel caviale sono:

  • l’arginina: che può essere utile per la formazione del collagene;
  • la treonina: che può contribuire alla formazione del collagene e dell’elastina;
  • la leucina: che può intervenire nei processi di riparazione delle ferite;
  • la lisina: che può contribuire al metabolismo degli acidi grassi.

L’estratto di caviale è inoltre ricco di vitamine: A, la B12, la D e la E. Recentemente è stato introdotto all’interno di formulazioni cosmetiche e prodotti di bellezza perché sembra essere in grado di aumentare la produzione del collagene. In particolare:

  • può essere utile per proteggere la pelle dall’inquinamento ambientale e dall’azione svolta dai radicali liberi;
  • può essere facilmente assorbito dalla pelle;
  • può aiutare a stimolare l’elasticità e a contrastare l’erosione dei tessuti;
  • può aiutare a contrastare le infiammazioni della pelle, grazie alla presenza al suo interno di grassi omega 3 e 6;
  • può aiutare a proteggere la pelle dai possibili effetti negati dei raggi UV;
  • può aiutare a rigenerare la pelle;
  • può aiutare a mantenere sani i livelli di idratazione della pelle;
  • può aiutare a proteggere la pelle dai possibili danni provocati dal trucco;
  • può svolgere una possibile azione emollienti e remineralizzante grazie alla presenza dei minerali come fosforo, magnesio, ferro, rame, zinco;
  • può aiutare a ridurre le macchie presenti sulla pelle e le cicatrici.

Puoi utilizzare il caviale acquistando delle creme che lo contengono come ingrediente nella formulazione interna, sotto forma di olio essenziale, oppure il caviale da strofinare sulla pelle. Se utilizzi le uova però è possibile che si sprigioni l’odore di male, mentre se utilizzi dei prodotti di bellezza che contengono l’estratto di caviale potrai godere di una piacevole fragranza.

Modalità di utilizzo dell’estratto di caviale

In cucina

Il caviale è uno degli alimenti più costosi al mondo, molto richiesti dagli chef per le preparazioni di piatti gourmet. Questo alimento si ottiene dalle uova dello storione, ma spesso si vendono uova di salmone o di baccalà con il colorante nero o con il loro colore originale, spacciandole per caviale rosso. Oltre al gustoso sapore tradizionale che gli consente di essere ben apprezzato in cucina, si fa largo uso di questo ingrediente nella cosmetica.

Il caviale è solitamente consumato come spuntino, negli aperitivi oppure in aggiunta ad altri piatti. A causa del sale contenuto, che trattiene l’acqua nell’organismo, gli esperti consigliano di non consumarne più di 200g a settimana. Il contenuto calorico del caviale nero sembra essere piuttosto alto rispetto quello del caviale rosso.

In cosmetica

In cosmetica si possono trovare numerosi prodotti a base di caviale nero. Gli estratti del caviale vengono utilizzati per aiutare a rinforzare la produzione del collagene che può essere utile per aiutare ad aumentare l’elasticità della pelle e per proteggerla dall’azione svolta dai radicali liberi. Infatti, in commercio sempre più creme per il viso contengono tra i loro ingredienti caviale nero, per via delle sue possibili proprietà che possono essere utili per aiutare a combattere i segni dell’invecchiamento cutaneo, lasciando la pelle tonica e più luminosa.

Quali possono essere i vantaggi per la pelle?

L’estratto di caviale presenta degli elementi marini: il sale e le alghe, la cui presenza di questi componenti può aiutare a rendere la pelle più sana, rivitalizzata e ristrutturata. Gli aminoacidi e le proteine del caviale infatti, possono aiutare a ricostruire la struttura della pelle migliorandone visibilmente l’aspetto.

La struttura cellulare del caviale sembra essere similare a quella della pelle dell’uomo e per questo utilizzato come ingrediente di numerosi prodotti di bellezza. Ricco di omega 3 e antiossidanti naturali, può essere utile per mantenere la pelle luminosa, tonica ed elastica più a lungo. Grazie alla presenza delle vitamine e delle sue possibili proprietà benefiche, può aiutare a idratare, nutrire e proteggere la pelle in profondità. 

Controindicazioni e possibili effetti indesiderati

L’estratto di caviale non sembra avere particolari controindicazioni, tuttavia quando è contenuto all’interno dei prodotti di cosmetica si raccomanda di leggere con attenzione la lista degli ingredienti completa per evitare di incorrere in possibili effetti indesiderati come intolleranze o allergie a uno o più principi attivi. Per quanto riguarda invece, il consumo del caviale ci possono essere delle restrizioni per via del sale contenuto in esso. I regimi alimentari iposodici e quelli mirati per chi soffre di ipertensione devono escludere l’utilizzo del caviale.

La stessa cosa vale per chi soffre di gotta, malattie dei reni, cardiopatia. A causa dell’elevato contenuto di omega 3 si consiglia di non eccedere con il consumo se si soffre di diabete. Meglio parlare con il proprio medico per avere una dieta personalizzata e decidere insieme se è possibile consumare il caviale e in che quantità.

Lascia un commento

Continuando la navigazione sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie come specificato nella cookie policy, in alternativa ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy.. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi