Linalool: cos’è, proprietà, utilizzi e caratteristiche del profumo, controindicazioni

Il linalolo, conosciuto anche come linalool, è una componente naturale presente negli oli essenziali di varie piante tra cui la lavanda, l’alloro, il bergamotto, il gelsomino, il limone e le foglie di mandarino e arancio.  Essendo una sostanza sensibilizzante rientra nella categoria delle 26 sostanze profumate che per legge vanno indicate nelle etichette degli ingredienti dei prodotti quando superano una certa percentuale.

Questa sostanza dall’odore particolare sembra avere notevoli benefici sul nostro organismo, anche se è oggetto di studio per capirne tutt’ora quali possono essere gli effetti e le eventuali controindicazioni. Viene prevalentemente utilizzata in ambito farmaceutico e cosmetico. Scopriamo nello specifico di cosa si tratta.

Che cos’è il linalool?

Il linalolo (o linalool) è un terpenico di origine naturale presente nell’essenza del legno di rosa e di lianaloe. In natura è prodotto da piante come cannella, menta e agrumi, oltre che può essere presente anche combinato negli oli essenziali di coriandolo, basilico, lavanda o bergamotto. Il linalool ha un odore floreale speziato che può anche essere riprodotto sinteticamente. Si presenta come una sostanza liquida priva di colore oppure giallo chiaro, insolubile in acqua ma solubile nell’alcool e negli oli.

Per il suo tipico odore viene utilizzato in diverse profumazioni che rendono più piacevoli le fragranze dei prodotti cosmetici indicati per il corpo e prodotti di profumeria. Vista la sua possibile capacità sensibilizzante, non è impiegato nei prodotti per pelli delicate o sensibili come detergenti intimi, prodotti per bambini o per il contorno occhi.

Modalità di utilizzo

Questa sostanza contenuta nella cannabis e nelle spezie, possiede una fragranza piacevole che la rende adatta per essere utilizzata all’interno di diversi prodotti per uso cosmetico. Viene utilizzato come ingrediente aromatizzante per saponi, creme per le mani, shampoo oppure per dare fragranze ai prodotti per le pulizie, come insetticida per mosche, scarafaggi e pulci. 

L’olio essenziale che si ricava dalla distillazione in vapore del legno e dei frutti della pianta, è un olio dal colore giallo chiaro con un aroma legnoso. Nell’aromaterapia il suo odore delicato possiede possibili proprietà calmanti ed è fonte di energia. L’olio essenziale viene usato per la produzione di cosmetici naturali e per l’igiene personale. Grazie alle possibili proprietà benefiche può essere utilizzato:

  • su pelli grasse e acneiche del viso: sotto forma di maschera. Basta mescolare alcune gocce di olio essenziale di linaloe con argilla e poca acqua, in modo da ottenere un composto da applicare sulla pelle in modo uniforme e lasciare in posa per massimo 15 minuti. La maschera va rimossa delicatamente con acqua tiepida;
  • per aiutare a contrastare stress e tensione nervosa: aggiungendo alcune gocce nell’acqua della vasca da bagno e immergendosi per una ventina di minuti;
  • per purificare l’aria: basta aggiungere alcune gocce nel diffusore o nell’umidificatore.

Caratteristiche del profumo

Il profumo di questa sostanza richiama alla memoria quello della lavanda, ma con un pizzico un po’ pungente tipico delle spezie. Difficilmente si riesce a riconoscere il suo aroma nella cannabis perché il profumo tipico di questa pianta è formato da una serie di terpeni che rendono quasi impossibile il riconoscimento individuale. Quando più terpeni sono sovrapposti tra loro, il loro aroma si modifica completamente. L’aroma combinato conferisce alla cannabis l’odore inconfondibile.

Proprietà del linalolo

Il linalolo è una sostanza ricca di proprietà che sembrano essere in grado di rilasciare potenti effetti benefici sul nostro organismo. In particolare:

  • può essere utilizzato come antibatterico non solo per le piante ma anche per gli esseri umani;
  • può essere utilizzato come antidepressivo e ansiolitico naturale in quanto aiuta a contrastare stress e ansia;
  • può aiutare a rafforzare il sistema immunitario quando minacciato dallo stress che rende vulnerabile il nostro organismo;
  • può essere utilizzato in associazione alle cure farmacologiche per l’epilessia;
  • può aiutare a contrastare le infiammazioni croniche;
  • può aiutare ad alleviare il dolore per le sue possibili proprietà antidolorifiche.

Proprietà dell’olio essenziale

L’olio essenziale di linaloe presenta le seguenti proprietà:

  • può essere un sedativo naturale;
  • può aiutare a contrastare le convulsioni, infiammazioni;
  • può aiutare a combattere la proliferazione dei batteri;
  • può avere effetti benefici rilassanti sull’organismo;
  • può aiutare a combattere le micosi e i funghi della pelle, in particolare per le micosi alle unghie. Per aiutare a contrastare le micosi in altre parti del corpo tra cui braccia e gambe, questa essenza viene diluita con l’acqua oppure abbinata ad altri oli essenziali.

Per uso farmaceutico viene principalmente somministrato per aiutare ad alleviare la tosse, il raffreddore, per calmare stati di ansia, per contrastare il mal di testa, in caso di tensione nervosa e stress, per contrastare la dermatite, per favorire la cicatrizzazione di tagli e ferite superficiali, in caso di attacchi di asma o di allergie.

Effetti del linalolo

Il linalool possiede un effetto sedativo che agisce direttamente sul sistema nervoso centrale sia degli animali che degli uomini. Può avere effetti ipnotici, anticonvulsivi e ipotermici. Quando viene consumato nella cannabis, può avere un effetto sedativo e rilassante. L’aroma tipico di questa sostanza viene utilizzato per aiutare a contrastare gli effetti dell’ansia, dello stress sia a livello muscolare che fisico. Diverse ricerche, inoltre, hanno evidenziato come questa sostanza possa essere in grado di aiutare a contrastare anche malattie neurodegenerative come l’Alzheimer.

In ambito medico il linalool viene utilizzato in concomitanza alle terapie per il trattamento di questa patologia con lo scopo di aiutare a migliorare le funzioni cognitive ed emozionali. Ciò non vuol dire che sia una cura all’Alzheimer ma che può essere un aiuto da associare alle attuali terapie e uno spunto per ulteriori ricerche scientifiche future.

Controindicazioni e possibili effetti collaterali

Assunto nelle dosi consigliate e sotto stretto controllo medico, il linalool non sembra avere particolari controindicazioni sulla salute. In particolare potrebbe però causare effetti collaterali a coloro che sono allergici alle profumazioni oppure reazioni cutaneeNel corpo umano sostanzialmente, il linalolo viene metabolizzato facilmente a differenza di altre sostanze contenute nella cannabis che possono rimanere in circolo per diverse settimane. I terpeni non si accumulano, ma vengono piuttosto rimossi velocemente.

Ricordate sempre di seguire le indicazioni riportate nella confezione dei prodotti che acquistate. Come qualsiasi olio essenziale si suggerisce di diluirlo con altri oli come quello di mandorle dolci. Non è consentito l’uso interno. Si consiglia di evitare di utilizzarlo in gravidanza e durante l’allattamento.

Dove acquistare l’olio di linaloe? Prezzi

Il linalolo è un ingrediente che si può trovare nella maggior parte dei prodotti di cosmetica per il corpo e il viso, ma anche nei prodotti per i capelli o più semplicemente sotto forma di olio essenziale. Solitamente questi prodotti sono acquistabili in erboristeria, in farmacia, in para farmacia oppure online. Il costo varia a seconda della tipologia di prodotto da acquistare e non supera i 50 euro. Per quanto riguarda l’olio essenziale non supera i 10 euro a flaconcino. Il prezzo può aumentare se si tratta di un prodotto puro, biologico oppure se miscelato ad altri oli essenziali.

Il nostro consiglio è sempre quello di rivolgervi a un esperto prima di procedere all’acquisto di qualsiasi prodotto, seppure si tratti di prodotti naturali, in modo da essere guidati nella scelta ed essere sicuri di non andare incontro a possibili effetti collaterali o controindicazioni.

Lascia un commento

Continuando la navigazione sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie come specificato nella cookie policy, in alternativa ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy.. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi