Migliore shampoo sebo equilibrante: guida all’acquisto, classifica e consigli utili

I capelli spenti, opachi, appesantiti e sporchi sono uno dei principali “drammi” delle donne, che spesso si ritrovano ad avere capelli sporchi anche se appena lavati. Scegliere uno shampoo per capelli grassi, non è difficile basta solamente conoscere i prodotti e cosa contengono al loro interno, per capire quale sia il più adatto alle proprie esigenze.

Di seguito ti mostreremo quali sono i migliori shampoo sebo equilibranti acquistabili sullo store di Amazon che hanno ottenuto maggiore successo commerciale tra gli acquirenti.

Quali sono le principali cause dei capelli grassi?

Il capello è legato alla salute del cuoio capelluto e alla pelle. Per questo motivo non è un caso se coloro che possiedono una pelle grasse, abbiano anche dei capelli grassi. Non è il capello ad essere grasso, ma il cuoio capelluto che produce un eccesso di sebo. La produzione anomala di sebo, chiamata “seborrea” è il problema che rende i capelli sporchi dopo uno o due giorni dal lavaggio. Le cause di questa disfunzione possono essere diverse e riguardare:

  • problemi ormonali;
  • stress e problemi legati al sistema nervoso;
  • un’alimentazione sbagliata;
  • uno stile di vita sedentario;
  • l’utilizzo di prodotti aggressivi può portare a quello che viene chiamato “effetto rebound”.

Un’eccessiva stimolazione della produzione del sebo può rendere i capelli sempre più grassi, unti e sporchi, così come un’eccessiva sudorazione del cuoio capelluto. Ecco perché può essere utile utilizzare dei prodotti specifici, come shampoo sebo equilibranti che possano aiutare a migliorare e regolare la secrezione del sebo.

Migliore shampoo sebo equilibrante

Kerastase Specifique Bain Divalent

La gamma Kerastase è stata creata per potere aiutare a lenire i disequilibri del cuoio capelluto legati a una cute sensibile, pruriginosa, ricca di forfora, alla perdita dei capelli e ad un’eccessiva produzione di sebo. Questi prodotti sono progettati dall’azienda produttrice, per il aiutare a potere normalizzare il cuoio capelluto. Lo shampoo sebo equilibrante per capelli grassi contiene al suo interno una formulazione a base di acido salicilico, vitamina B6 e agenti rinfrescanti, che può rendere possibile una regolarizzazione della produzione di sebo e la pulizia profonda del cuoio capelluto.

Si tratta di un prodotto, come affermato dall’azienda produttrice, molto delicato, che può nutrire e rinforzare la fibra donando morbidezza e lucentezza ai capelli. Ideale per avere capelli più puliti e forti, anche nel lungo periodo. Sullo store di Amazon è possibile effettuare l’acquisto, a un prezzo molto interessante. Qui potrete anche consultare le numerose recensioni positive rilasciate dagli utenti che hanno effettuato l’acquisto e ne sono rimasti soddisfatti. Ottimo rapporto qualità – prezzo.

Kérastase Specifique Divalent Shampoo - 250 ml
  • Dimensioni prodotto: 5 x 14,5 x 7,5 cm
  • Tipologia prodotto: shampoo e balsamo
  • Brand: kérastase

Shampoo Ducray-Sabal Seboregolatore

Lo shampoo per capelli grassi Ducray è un ottimo prodotto, ben recensito dai consumatori che può aiutare a regolarizzare la produzione eccessiva di sebo, in modo delicato e ideale, secondo quanto affermato dall’azienda produttrice, per potere aiutare a contrastare l’effetto rebound. La sua formulazione a base di ingredienti con possibile azione purificante, può aiutare a lasciare i capelli morbidi, setosi e puliti in profondità. Con risciacquo facile, i capelli possono essere facili da pettinare e anche ben idratati.

La fragranza al mentolo è l’ingrediente che contraddistingue il prodotto e lo rende utile per potere aiutare a purificare e rinfrescare il cuoio capelluto. L’azienda produttrice ne raccomanda un utilizzo su capelli bagnati, da massaggiare e lasciare in posa per 3 minuti, al termine dei quali risciacquare. Il prodotto può essere utilizzato un paio di volte a settimana per un massimo di 6 settimane. Sullo store di Amazon è possibile effettuare l’acquisto, a un prezzo molto conveniente. Qui è possibile consultare le numerose recensioni positive rilasciate dagli utenti che hanno effettuato l’acquisto e ne sono rimasti soddisfatti. Ottimo rapporto qualità – prezzo.

La Saponaria Shampoo salvia e limone Bio

Si tratta di uno shampoo delicato per capelli grassi che possiede una formulazione bio a base di semi di lino, limone, ortica e salvia. Il mix di questi ingredienti, come affermato dall’azienda produttrice, sembra non contenere sles, OGM, PEG e parabeni. Applicato sui capelli può aiutare a renderli più luminosi e idratati, ed esercitare una possibile azione astringente e sebo equilibrante. Lo shampoo, inoltre, contiene al suo interno solo tensioattivi delicati ricavati dal girasole, dalla noce di cocco per avere una possibile azione detergente più delicata senza seccare le punte e stimolare la produzione del sebo, come invece accade con altri prodotti aggressivi.

Il suo profumo delicato può aiutare a rinfrescare il cuoio capelluto e a purificare la cute nel totale rispetto dell’ambiente. Sullo store di Amazon, è possibile effettuare l’acquisto, a un prezzo speciale dove potrete anche trovare le numerose recensioni positive rilasciate dagli utenti che hanno effettuato l’acquisto e ne sono rimasti soddisfatti. Ottimo rapporto qualità – prezzo.

Shampoo Salvia e Limone Bio La Saponaria
  • Shampoo delicato per capelli grassi
  • Certificato EcoBiologico, non contiene SLES, OGM, PEG o Parabeni, ma solo materie prime naturali
  • Ricco di preziosi estratti vegetali di salvia, limone e ortica, dall'azione astringente e normalizzante.

Cosa fare quando si hanno capelli grassi? Consigli utili

Solitamente quando si possiedono dei capelli grassi si pensa che un lavaggio frequente possa rendere più puliti i capelli. In realtà non è così. Un lavaggio frequente quando si possiede una disfunzione del cuoio capelluto può fare aumentare la produzione del sebo, provocando un’eccessiva produzione di sebo che rende i capelli unti e appesantiti.

Il lavaggio dei capelli grassi deve avvenire non più di due volte a settimana. Se da un lato un lavaggio frequente può aiutare a rinfrescare il cuoio capelluto, specie quando si ha prurito, dall’altro la cute essendo sensibile può sviluppare “l’effetto rebound”. In questi casi è importante ridurre gradualmente la frequenza dei lavaggi, scendere da tre volte ad esempio a settimana fino a due volte. Un buon esercizio è quello di allungare i tempi per abituare il capello a normalizzare la produzione del sebo.

Se proprio si vuole dare un tocco di freschezza ai capelli, si possono utilizzare gli shampoo a secco. Così facendo si può aiutare a rinfrescare il cuoio capelluto, pulendo la chioma che risulta unta ma senza andare a innescare l’effetto rebound. In particolare ti consigliamo di:

  • scegliere i prodotti adatti per i capelli grassi: la scelta di uno shampoo corretto è molto importante. Privilegia prodotti realizzati con all’interno ingredienti naturali, leggeri e delicati. L’idratazione è fondamentale per non fare diventare secchi i capelli, altrimenti puoi rischiare di fare aumentare la produzione del sebo;
  • scegliere scrub e oli per capelli grassi: non tutti gli oli fanno male ai capelli grassi. Alcuni sono naturali con una possibile azione astringente, ideali per idratare e purificare il cuoio capelluto. Gli scrub per capelli sono ottimi perché possono aiutare a preparare il cuoio capelluto ai vari trattamenti. Una volta purificata la cute e liberata dalla sporcizia, residui di sebo e forfora, i principi attivi possono agire meglio in profondità;
  • non avere fretta: lava bene la cute. Lo shampoo deve agire e per farlo, deve essere frizionato sul cuoio capelluto per almeno un minuto, massaggiando il prodotto con movimenti delicati e precisi. Ogni prodotto necessita di tempo per potere rilasciare i suoi possibili effetti benefici;
  • applicare il balsamo solo sulle lunghezze e in piccole dosi, evita di applicarlo sulle radici;
  • prestare attenzione all’utilizzo del phon: non avvicinarlo troppo ai capelli, in quanto il calore scioglie il sebo e rende i capelli grassi già dopo l’asciugatura. Mantieni una corretta distanza e lascia che in estate possano asciugarsi all’aria aperta.

Lascia un commento

Continuando la navigazione sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie come specificato nella cookie policy, in alternativa ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy.. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi