Astaxantina: cos’è, benefici e utilizzi, integratori alimentari e controindicazioni

L’astaxantina è una sostanza simile al carotene presente nelle carote, infatti, è utilizzata come colorante per conferire il colore rossastro al salmone e ai gamberetti. Prodotta da diverse microalghe che sono l’alimentazione principale dello zooplacton e del krill, questi sono a loro volta il cibo preferito da coloro che immagazzinano il colore nella pelle e nel tessuto adiposo, in modo da ottenere il colore rossastro tipico.

L’utilizzo di questa sostanza si estende in ambito alimentare, cosmetico e clinico per via delle possibili proprietà antiossidanti, coloranti e antinfiammatorie naturali. Il consumo o l’utilizzo dell’astaxantina sembra essere in grado di apportare dei notevoli benefici sul nostro organismo, sulla pelle e aiuta anche a contrastare diverse patologie oltre che a rafforzare la resistenza fisica negli sportivi.

Vediamo in particolare modo di cosa si tratta, quali sono i principali benefici e le proprietà di questa sostanza ma anche quali potrebbero essere le controindicazioni se utilizzata in modo inappropriato o con dosaggi eccessivi.

Che cos’è l’astaxantina?

Fino a poco tempo fa l’astaxantina era del tutto sconosciuta, ma alla luce di diverse ricerche e studi sembra che si tratti di un carotene dalle possibili proprietà antiossidanti. Viene estratta da una microalga unicellulare e può essere consumata sotto forma di integratore alimentare per potere beneficiare di quelli che sono i suoi presunti effetti positivi sulla nostra salute.

La principale proprietà che viene attribuita a questa sostanza è il suo possibile potere antiossidante. La si può trovare tra gli animali acquatici come pesci e crostacei a cui conferisce la tipica colorazione rosa. In particolare è diffusa tra pesci come tonno, salmone, pesce spada, gamberi e krill. I suoi effetti benefici sembrano essere davvero notevoli e per questo motivo la si trova come ingrediente all’interno di formulazioni naturali e integratori alimentari.

Modalità di utilizzo

L’astaxantina viene principalmente utilizzata:

  • negli integratori: ricchi di vitamina A, grazie alle sue proprietà antiossidanti naturali;
  • in ambito alimentare come colorante;
  • in ambito clinico: per le sue presunte proprietà antinfiammatorie naturali, neuro protettive, cardio protettive. Utilizzata anche per aiutare a contrastare i disturbi articolari e muscolari, per aiutare a migliorare la fertilità maschile e abbassare il colesterolo;
  • in ambito cosmetico: da applicare localmente viene utilizzata come ingrediente all’interno di prodotti per il corpo e per il viso che possono aiutare a contrastare le rughe, la secchezza della pelle, e la perdita dell’elasticità dei tessuti, oppure all’interno di prodotti per capelli.

Proprietà ed effetti benefici

Le proprietà attribuite a questa sostanza sono notevoli, in quanto oltre alla sua principale azione di aiutare a contrastare l’azione svolta dai radicali liberi, aiuta anche a combattere le infiammazioni in modo del tutto naturale. L’efficacia antiossidante sembra essere superiore a quella della vitamina E e C, e viene utilizzata in particolare per aiutare a contrastare l’azione nociva dei radicali. Insieme alla sua funzione antinfiammatoria:

  • può aiutare a contrastare problemi a livello articolare, a rallentare il processo di invecchiamento;
  • può aiutare a stimolare la circolazione del sangue e a ridurre la pressione;
  • può aiutare a ridurre i livelli di colesterolo alto presenti nel sangue e quindi a contrastare patologie cardiovascolari;
  • può aiutare a stimolare la memoria;
  • può aiutare a migliore lo stato di salute della cute, favorendo la rigenerazione cellulare;
  • può aiutare a proteggere gli occhi: questa molecola aiuta a favorire la salute degli occhi contrastando alcune patologie come la maculopatia senile;
  • può aiutare a proteggere la vista e la pelle da una duratura esposizione ai raggi UV;
  • può aiutare a migliore la resistenza fisica in coloro che praticano sport.

L’astaxantina assunta sotto forma di integratore alimentare può essere consumata da tutti, poiché il suo uso corretto non sembra produrre particolari effetti collaterali dannosi per la salute. Alle proprietà possiamo anche associare gli effetti benefici, quali:

  • funzione antidiabetica: può aiutare a rispondere in maniera positiva ad elevati livelli di glucosio, evitando il collasso delle cellule che rilasciano l’insulina e aiutando a migliorarne i livelli;
  • funzione di protezione per i reni: può aiutare a contrastare lo stress ossidativo delle cellule renali;
  • funzione cardio protettiva: può aiutare a contrastare malattie legate al cuore, migliorando o riducendo il rischio di trombosi;
  • funzione di protezione immunitaria: può aiutare a migliorare la risposta del nostro sistema immunitario.

Integratori a base di astaxantina

In commercio questa molecola la si può trovare all’interno di integratori alimentari, in modo da potere beneficiare delle sue proprietà senza dovere necessariamente assumere grandi quantità di alimenti in cui è presente. Quando viene assunta occorre prestare attenzione al fatto che si tratta di un integratore liposolubile. Ecco perché è consigliato assumere l’integratore insieme a una piccola quantità di grasso come: olio di cocco, burro o uova che ne favoriscono l’assorbimento adeguato.

L’assunzione di integratori deve sempre avvenire sotto il controllo del proprio medico per evitare di correre il rischio di contrarre effetti collaterali. Ovviamente, ricordate che non si tratta di un sostituto di una dieta equilibrata e sana, ma piuttosto di un supporto che può aiutare a migliorare il vostro stile di vita. Come integratore può essere anche assunto dagli sportivi per aiutare a recuperare forza e resistenza, in poco tempo.

Dosaggio e assunzione giornaliera consigliata

L’assunzione dell’astaxantina richiede tempo e va somministrata gradatamente affinché se ne possano ottenere i benefici. Si consiglia l’assunzione di 2 mg al giorno per poi aumentare poco per volta il dosaggio fino a 4 mg. Nel caso di sportivi si può arrivare anche a un massimo di 8 mg. Questo dosaggio è inteso per sportivi che sono sottoposti a uno stress ossidativo, così come persone esposte alla luce solare eccessiva o a grandi quantità di radiazioni ionizzanti come nel caso dei piloti.

Dato che questa sostanza si accumula nel corpo, per incrementare gli effetti benefici si può consumare regolarmente, iniziando dapprima con dosi maggiori per un paio di settimane per poi ridurre piano piano le dosi. Attenzione però. Si tratta di indicazioni generiche che vanno sempre concordate con un esperto. Non assumete integratori autonomamente senza prima avere chiesto un parere medico.

Controindicazioni e possibili effetti indesiderati

Di solito l’assunzione di integratori a base di astaxantina non sembrano avere particolari controindicazioni tranne che in presenza di casi accertati di ipersensibilità al principio attivo. Si consiglia di evitarne il consumo in caso di ipersensibilità a crostacei, pesce nei quali è contenuta questa sostanza. Per alcune persone possono anche presentarsi degli effetti indesiderati come una lieve colorazione della pelle.

Gli effetti indesiderati si manifestano maggiormente quando la sostanza è assunta in dosi eccessive, e per periodi di tempo prolungati. Attenzione se si assumono farmaci perché potrebbero verificarsi fenomeni di interazione. Meglio rivolgersi sempre a un medico prima di procedere all’acquisto di prodotti a base di astaxantina e per la successiva somministrazione.

Dove acquistare integratori di astaxantina? Prezzi

Gli integratori a base di astaxantina possono essere acquistati in farmacia, parafarmacia oppure online senza alcuna ricetta medica. Il costo di questi prodotti varia a seconda della quantità di capsule o compresse contenute nella confezione e al dosaggio. Generalmente non supera i 30 euro.  Per quanto riguarda invece i prodotti di cosmetica, questi possono essere acquistati online oppure presso i negozi specializzati nella vendita di prodotti di bellezza. Il costo varia in base al prodotto e può raggiungere anche i 50 euro. 

Lascia un commento

Continuando la navigazione sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie come specificato nella cookie policy, in alternativa ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy.. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi