Migliori creme solari per bebè: guida all’acquisto, opinioni e prezzi

La pelle dei bambini deve essere costantemente protetta, specialmente in estate, grazie all’utilizzo di creme solari pensate appositamente per i più piccoli. Che ci si trovi al mare, in città o in montagna, quando ci si espone al sole occorre sempre farlo con cautela.

Per evitare il rischio di scottature, eritemi e disturbi della pelle, è bene sempre seguire delle piccole e semplici regole di protezione. Scopriamo quali sono i migliori prodotti secondo quelle che sono le recensioni degli utenti che ne hanno effettuato l’acquisto sullo store di Amazon, a un prezzo molto conveniente.

Le creme solari per neonati e bambini

La scelta della protezione solare per i propri bambini deve essere fatta con cautela. Molti genitori, spesso, si chiedono se le creme per adulti possono essere adeguate o meno alla pelle dei bambini. In linea di massima, seguendo anche il consiglio degli esperti, è sempre meglio scegliere dei prodotti pensati appositamente per la loro pelle.

Per la scelta del migliore prodotto occorre sempre valutare che la protezione sia da raggi UVA e UVB, in questo modo sarà possibile proteggere la pelle dai danni del sole, evitare l’insorgenza di scottature ed eritemi. Meglio scegliere sempre prodotti che siano privi di coloranti, parabeni e profumazioni. 

Un ruolo molto importante è svolto dalle creme solari sia per i neonati che per i bambini, che devono avere un fattore di protezione molto alto. La crema deve essere applicata in giusta quantità su tutto il corpo, prima dell’esposizione al sole, dopo l’immersione in acqua e se non è resistente all’acqua, ogni due ore per consentire una continua protezione. La pelle dei bambini non ha raggiunto la totale maturazione e per questo motivo, essendo ancora molto vulnerabile deve essere protetta con prodotti specifici. Il fattore di protezione chiamato SPF non deve mai essere inferiore a 50.

Creme solari bio

Molti prodotti per la protezione della pelle, che si possono trovare in commercio, sono realizzati cercando di limitare l’utilizzo di ingredienti chimici. Queste creme sono di origine naturale, realizzate con ingredienti bio che possono risultare meno aggressive sulla pelle e che aiutano a tutelare anche l’ambiente. Tutti i prodotti di cosmesi, anche quelli che non sono bio, hanno una lista di ingredienti che si trova sulla parte posteriore delle confezioni. I prodotti bio contengono sostanze naturali e minerali, come estratti di fiori, piante di cui sfruttano le proprietà, per aiutare a proteggere la pelle dall’esposizione ai raggi solari, aiutando a mantenerla ben idratata, senza la presenza di agenti chimici.

Guida all’acquisto delle creme solari per bambini

Come e quando applicare la crema solare?

Per una maggiore protezione della pelle si consiglia di applicare la crema circa mezz’ora prima dell’esposizione al sole. Successivamente, al mare o in montagna, la si può applicare ogni due ore così da rinnovare la protezione. Dopo l’esposizione al sole, si può reidratare la pelle anche dei più piccoli, recuperando i liquidi persi. Un latte dopo sole può essere ideale per questo scopo. Con queste piccole regole sarà possibile proteggere adeguatamente la pelle dei piccoli dagli effetti negativi del sole.

I neonati fino a 6-8 mesi non dovrebbero mai essere esposti alla luce diretta del sole ed è necessario applicare una protezione ogni volta che un bambino sta a diretto contatto con i raggi solari. Anche durante una passeggiata in città, quando i bambini sono vestiti è buona abitudine applicare una crema su braccia, gambe, viso e labbra.

Che tipo di filtro solare scegliere?

Le protezioni presenti in commercio usano due tipologie di filtri:

  • chimici: che assorbono e scompongono le radiazioni solari, trattenendo il calore;
  • fisici: contengono al loro interno delle particelle minerali come zinco e titanio, che riflettono i raggi solari e impediscono a questi di penetrare nella cute e nell’epidermide. Questa tipologia di filtro può essere indicata per coloro che soffrono di disturbi della pelle o che non possono esporsi al sole. 

Si possono anche trovare prodotti che combinano le due tipologie di filtri. Si consiglia sempre di parlare con il pediatra per fare una scelta mirata della crema più adatta per il proprio bambino.

Come proteggere i bambini dal sole?

Nei primi giorni in cui ci si espone al sole, la pelle ancora non è pronta per ricevere grandi quantità di raggi. Per questo motivo è bene seguire delle piccole regole per non rischiare di scottarsi oppure di prendere colpi di calore. In particolare:

  • evitare di esporre il bambino nelle ore più intense della giornata, e prediligere le prima ore del mattino e il tardo pomeriggio, quando il sole è meno caldo, specialmente se il bambino è piccolo;
  • evitare di esporre al sole i bambini di età inferiore ai sei mesi; 
  • utilizzo di cappellini per proteggere la testa e occhiali da sole appositi per bambini, anche quando il cielo è apparentemente nuvoloso;
  • idratare il neonato e il bambino per reintegrare i minerali persi;
  • consumare frutta fresca per dare il giusto apporto di vitamine.

Criteri di acquisto

Quando si procede all’acquisto di una crema solare per bambini è bene considerare alcuni elementi molto importanti, quali:

  • il fattore protezione: che non deve essere inferiore a 50;
  • la protezione: esistono quelle per raggi UVA e quelle per gli UVB. Le creme solari per bambini devono essere preparate con ingredienti in grado di proteggere da entrambi i raggi solari. Accertarsi al momento dell’acquisto che la crema possieda la dicitura “protezione solare ad ampio spettro”;
  • resistente all’acqua: meglio acquistare una crema che sia resistente alle immersioni in acqua per 40-80 minuti. Se nell’etichetta è indicata la resistenza all’acqua è sempre bene applicare il prodotto sulla pelle ogni qualvolta il bambino uscirà dall’acqua. L’importanza della protezione in acqua è necessaria, in quanto queste sostanze possono riflettere i raggi del sole e resistere fino a 40 minuti. Ci sono anche creme che possono proteggere dal sudore;
  • ingredienti: alle creme solari viene aggiunta solitamente una sostanza che non è consigliata per le pelli più sensibili. Pertanto evitate creme solari per bambini che possano contenere questa sostanza, profumi e coloranti;
  • tipologie: scegliere una crema che sia in linea con la tipologia di pelle del bambino, adatta anche per eccessiva sudorazione.

Migliori creme solari per bambini

Bionike Defence Sun Baby & Kid

Si tratta di un latte spray con protezione 50+ ideale per la pelle delicata, molto chiara e iper-reattiva dei bambini. La sua formulazione a tripla azione, aiuta a difendere dai danni provocati da una prolungata (o breve) esposizione al sole, a stimolare le naturali difese della pelle e a contrastare l’azione svolta dai radicali liberi. Contiene vitamina E, con una possibile azione antiossidante. La confezione contiene un comodo flacone da 125 ml. Il prodotto è acquistabile sullo store di Amazon, a un prezzo molto conveniente.

Qui potrete anche trovare tutte le recensioni positive degli utenti che hanno utilizzato questo prodotto a partire dai 6 mesi di età del bambino. Consigliato dagli esperti, possiede una profumazione delicata ed è facilmente spalmabile in quanto non unge ed è ideale per tutto il corpo. Il prodotto va applicato prima dell’esposizione al sole e rinnovato frequentemente. Agitare prima dell’utilizzo e non spruzzare sul viso o sugli indumenti. Ottimo rapporto qualità – prezzo.

Offerta
Bionike Defence Sun Baby&Amp;Kid Latte Spray 50+ Protezione Molto Alta - 125 Ml
  • Protezione solare: 50 +
  • Latte solare
  • Baby Spray a protezione molto alta

La Roche Posay Anthelios SPF50+ Gel – 250 ml

Si tratta di una crema solare con protezione 50+, ideale per bambini grazie alla sua speciale formulazione in gel che resiste all’acqua e consente un rapido assorbimento. La confezione contiene un flacone da 250 ml di prodotto. Disponibile per l’acquisto sullo store di Amazon, a un prezzo molto interessante. Qui potete trovare tutte le recensioni positive che consigliano l’utilizzo per bambini ma anche per coloro che possiedono una pelle molto delicata. Il prodotto può essere applicato anche sulla pelle bagnata, e garantisce una massima protezione dai raggi solari. Ottimo rapporto qualità – prezzo.

la Roche Posay Anthelios SPF50+ Gel - 250 ml
  • Innovazione wet skin: gel invisibile ad assorbimento istantaneo che crea un film idrofobico sulla pelle per respingere...
  • Protezione spf mantenuta anche quando applicato su pelle bagnata
  • Formato 250 ml

Nivea Protezione Solare Bambini – 50 ml

Si tratta di una crema solare in formato roll-on per bambini, facile da utilizzare e molto amata dai genitori, in quanto resiste all’acqua e ha una protezione di 50+. La confezione contiene un comodo flacone da 50 ml. Il vantaggio di questo prodotto, esaltato dalle recensioni positive degli utenti è il formato molto pratico, apprezzato anche dai bambini. La crema può essere applicata prima dell’esposizione al sole e sulla pelle bagnata, in quanto resiste all’acqua. Per rinnovare l’efficacia della protezione, si consiglia di applicarla ogni qualvolta il bambino esce dall’acqua. Il prodotto può essere acquistato comodamente su Amazon, a un prezzo molto conveniente. Qui potete anche trovare le varie recensioni positive degli utenti che ne consigliano l’acquisto. Ottimo rapporto qualità – prezzo.

Offerta
Nivea Protezione Solare Bambini - 50 ml
  • Tipo di pelle: tutti tipi di pelle
  • Formato: roll-on
  • Formulazione: waterproof

Garnier Ambre Solaire Crema Protezione Solare Ipoallergenica Ip50+

La formulazione di questa crema solare per bambini con filtro 50+ offre una protezione per pelli sensibili, in grado di assorbirsi in pochi secondi, lasciando la sensazione di una pelle asciutta. Non unge, non appiccica e non lascia tracce bianche una volta applicata. Si tratta di un prodotto che ha una doppia resistenza all’acqua, alla sabbia, al sale, al cloro e al sudore. Aiuta a proteggere dall’esposizione ai raggi UVA, UVB, UVA lunghi. Un prodotto ipoallergenico consigliato da dermatologi ed esperti del settore in quanto sembra essere in grado di proteggere dalla penetrazione in profondità dei raggi solari.

La nuova tecnologia di protezione con cui sono realizzati tutti i prodotti con filtri solari per bambini, sono pensati per un’efficace protezione resistendo al sudore e alla sabbia, aiutando anche a contrastare al secchezza dovuta al sale dell’acqua di mare o al cloro delle piscine. Come riportato sulla confezione, si consiglia di agitare prima dell’uso. La sovraesposizione al sole è pericolosa, per cui si consiglia di non rimanere troppo tempo esposti al sole utilizzando il prodotto, in quanto non assicura una protezione al 100% dai raggi UV. La crema deve essere applicata prima dell’esposizione e rinnovata frequentemente, specialmente dopo che il bambino ha sudato o si è bagnato. Evitare il contatto con tessuti, viso, e contorno occhi. Il prodotto può essere acquistato comodamente su Amazon, in un comoda confezione contenente un flacone da 200 ml, a un prezzo molto conveniente. Qui potete anche trovare le varie recensioni positive degli utenti che ne consigliano l’acquisto. Ottimo rapporto qualità – prezzo.

Offerta
Garnier Ambre Solaire Crema Protezione Solare Ipoallergenica Ip50+, 200ml
  • Protezione alta testata sotto controllo pediatrico e dermatologico
  • Nota! Il prodotto può avere una confezione diversa
  • Anti-sabbia, anti-sale, anti-cloro. Resistente all'acqua e al sudore

Dove acquistare le creme solari per bambini? Prezzi

Le creme solari per bambini sono dei prodotti che possono essere acquistati presso negozi specializzati nella vendita di cosmesi, supermercati, erboristerie se si tratta di prodotti naturali o bio, oppure online. In alternativa, come abbiamo visto, è possibile effettuare l’acquisto anche direttamente sullo store di Amazon, dove potrete trovare una vasta gamma tra creme solari, spray, latte doposole o soluzioni in gel ideali per tutte le tipologie di pelle, anche per quelle più delicate.

Il nostro consiglio è quello di scegliere sempre con cura i prodotti, e verificare che abbiano un’alta protezione in modo da proteggere ad ampio spettro la pelle dei vostri bambini. Diffidate dall’acquisto di prodotti che non siano certificati, o che abbiano recensioni negative. Il costo di queste creme può superare anche i 30 euro, se si tratta di prodotti di qualità.

In alternativa, se volete acquistare prodotti che siano 100% naturali, potete scegliere creme solari che abbiano come ingredienti sostanze estratte da fiori e piante di agricoltura bio, che offrono un’altrettanta valida protezione per la pelle dei bambini. Il costo di questi prodotti, però, risulta più eccessivo.

Lascia un commento

Continuando la navigazione sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie come specificato nella cookie policy, in alternativa ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy.. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi