Migliore antizanzare elettrico: guida all’acquisto, caratteristiche, opinioni e prezzi

Gli insetti ma le zanzare in particolare sono il nemico peggiore dell’estate. Quando possiamo finalmente godere delle belle stagioni, all’aria aperta ecco che arrivano questi fastidiosi insetti “succhia sangue” che ci prendono di mira per tutto il periodo estivo, iniziando così una vera e propria battaglia per allontanarli da noi. I sistemi elettrici e nuove soluzioni tecnologiche messe a punto negli ultimi anni, hanno unito comodità, eleganza ed efficacia in un unico prodotto che riesce a tenere lontani insetti e zanzare, senza arrecare fastidio all’uomo.

Di seguito andremo a vedere quali sono considerati i migliori sistemi elettrici e non solo per allontanare le zanzare, grazie alle varie recensioni rilasciate da utenti che hanno già acquistato questi prodotti sullo store di Amazon a prezzi molto interessanti.

Guida all’acquisto: caratteristiche

Se siete alla ricerca di un prodotto che possa aiutarvi nella lotta contro le zanzare, siete sicuramente nel posto giusto. In questo nostro articolo abbiamo selezionato quelle che sono le principali caratteristiche da tenere a mente prima di procedere all’acquisto di un antizanzare elettrico. Di seguito vi indichiamo gli elementi più importanti:

  • spazio da proteggere: prima di acquistare un antizanzare è bene valutare la grandezza dello spazio dove andrà posizionato. Scegliete repellenti che possano essere avere una potenza compatibile con i metri quadrati da proteggere e qualsiasi antizanzare in commercio, sia per uso esterno che interno varia a seconda del raggio di azione che possiedono;
  • tipologia di antizanzare: ne esistono di vario genere ma quelli che hanno un maggiore riscontro da parte degli utenti sono a lampada LED, elettrici oppure a ultrasuoni. La scelta deve essere fatta in relazione alla zona dove andrà collocata e alla quantità di insetti presenti;
  • uso interno o esterno: esistono vari modelli ideali per essere posizionati sia in ambienti esterni che interni,. I migliori per uso interno hanno una potenza minore dato che lo spazio da proteggere è più ridotto;
  • risparmio energetico e protezione: molti prodotti elettrici sono ricoperti da una griglia in modo che la persona non si possa scottare. Alcuni modelli, inoltre, sono dotato di un sistema di spegnimento automatico che aiuta a risparmiare anche sul consumo energetico;
  • luce emessa: i primi modelli erano realizzato con una luce in grado di attrarre al loro interno gli insetti, per poi fulminarli grazie alle griglie elettriche. Purtroppo però non tutte le zanzare sono attratte da queste lampade, e le luci più efficaci sembrano essere il viola, il giallo-arancione e le lampade a luce UV. Queste ultime, le migliori per attirare le zanzare, tanto da essere utilizzate nei modelli elettrici che grazie a una radiazione luminosa fungono da vere e proprie esche. Online potrete trovare modelli che svolgono il compito di insetticidi ed emettono allo stesso tempo una luce gradevole nelle ore notturne;
  • trappole interne: all’interno a seconda dei modelli, si possono trovare delle trappole a griglia elettrica, a ventola o a colla. Nel primo caso, l’insetto una volta che viene attratto dalla luce, si avvicina ed entra a contatto con una rete metallica che lo folgora all’istante per cadere nella vaschetta sottostante. Successivamente troviamo la lampada dotata di ventola integrata che, una volta introdotto l’insetto si genera un flusso di aria che lo intrappola nell’apposita scatola fino a farlo morire disidratato. L’ultima tipologia, a colla, è un sistema caratterizzato da fogli adesivi sui quali gli insetti si appiccicano senza potere liberarsi. Questi sono i modelli più diffusi e utili per gli appartamenti, negozi o ambienti risiede cibo per cui è necessario tenere lontani gli insetti. Sono prodotti sicuri, non tossici, che non sporcano.

Migliori antizanzare elettriche

Andiamo a vedere di seguito quali sono i migliori antizanzare elettrici venduti sullo store di Amazon, che hanno ottenuto un buon riscontro da parte degli utenti che hanno provveduto all’acquisto e hanno rilasciato tutte recensioni positive, consultabili direttamente da tutti coloro che intendono acquistarne uno.

GEA Lampada U.V.

Questo dispositivo si presenta con un design moderno ed elegante in grado di adattarsi a qualsiasi ambiente. All’interno su un foglio cosparso di colla, rimarranno appiccicati tutti gli insetti che si avvicineranno perché attratti dalla luce viola. Il dispositivo si presta per essere appoggiato o appeso al muro. Caratterizzato da una superficie che si intona bene con arredamenti moderni, è un prodotto italiano realizzato con materiali di qualità. Nella confezione oltre la lampada trovate tre fogli di colla riutilizzabili. Il funzionamento è molto semplice.

rispetto altri modelli della stessa tipologia, ma ne evidenzia la grande qualità. Disponibile per l’acquisto sullo store di Amazon, dove potrete anche trovare le recensioni positive rilasciate dai clienti che hanno già acquistato questo prodotto e ne sono rimasti entusiasti.

LAMPADA U.V. CON PANNELLO ADESIVO PER INSETTI VOLANTI
  • BELLISSIMA LAMPADA MEDE IN ITALY A DOPPIA FUNZIONALITA'
  • OLTRE AD ABBELLIRE IL VOSTRO AMBIENTE LO TIENE PULITO DAGLI INSETTI VOLANTI (CIMIC, ZANZARE, MOSCHE, ECC...)
  • LA LAMPADA A LUCE VIOLA, DELLA QUALE NE E' DOTATA, ATTIRA GLI INSETTI I QUALI SI APPICCICANO SU UN FOGLIO ADESIVO, NON...

Elevavie ELE017815

Questo dispositivo a LED con raggi ultravioletti, è indicato per tutti coloro che possiedono ampi spazi esterni e che si trovano in estate a dovere lottare contro le zanzare. I raggi UV attirano le zanzare all’interno che vengono aspirate da un potente ventilatore. La potenza è di  3 watt, sufficiente per catturare piccoli insetti volanti. La lampada è protetta da una griglia che consente di maneggiare in sicurezza il dispositivo.

La vaschetta interna può essere pulita che va semplicemente svuotandola. Può essere appesa anche in camera da letto, in quanto molto silenziosa anche nelle ore notturne. Disponibile per l’acquisto sullo store di Amazon a un prezzo molto vantaggioso. Online potrete trovare tutte le recensioni positive degli utenti che hanno già acquistato questo prodotto e ne hanno evidenziato le qualità. Unica pecca di questa lampada, è l’incapacità di catturare gli insetti più grandi.

Elevavie Lampada Antizanzare Elettrico Luce UV Sterminatore Insetti Anti-insetti Anti zanzare...
  • BASSO CONSUMO DI ALIMENTAZIONE LUCE UV ATTRACTER- Caratteristiche lampade a raggi ultravioletti LED che le zanzare e le...
  • CONTROLLO NATURALE, PESO CHIMICO: smettere di esporre la tua famiglia e te stesso a sostanze chimiche nocive. Questo...
  • SICURO E FACILE PER PULIRE: Una schermata a rete protegge voi e la tua famiglia, impedendo Contatto accidentale con la...

Melchioni 46681847

Si tratta di un dispositivo made in Italy, adatto sia per ambienti esterni che interni, una lanterna che può essere appesa a parete, nei porticati o in appartamento. Questo dispositivo è in grado di proteggere dagli insetti con un raggio di azione di 60 metri quadrati. Dotato di lampada UV, attira gli insetti a sé e grazie al ventilatore integrato questi vengono risucchiati all’interno. Dispone di un sistema di accensione automatica nelle ore notturne che può essere disattivato e risparmio energetico.

Il dispositivo, inoltre, ha una struttura solida, resistente all’acqua e agli agenti atmosferici. La lampada può essere acquistata sullo store di Amazon a un prezzo molto interessante. Online troverete le recensioni positive degli utenti che hanno provveduto all’acquisto di questo prodotto e qualche recensione negativa che lamenta la difficoltà nel trovare una lampada sostitutiva non appena quella in dotazione si dovesse fulminare.

Sistema Antizanzara da Muro Da 15W
  • Copre un'area di circa 60m2
  • Lampada UV per attirare zanzare ed altri insetti
  • Resistente all'acqua e agli agenti atmosferici (standard IPX4)

Tipologie e vantaggi

Esistono in commercio quattro tipologie di lampade antizanzare che sfruttano quattro modalità per catturare gli insetti: ad aspirazione, a radiazione elettrica, a ultrasuoni e i diffusori chimici. Andiamo a vedere si seguito quali sono le peculiarità di ciascuna tipologia in modo da capire quali sono i vantaggi e come potere sfruttare al meglio in base alle situazioni questi dispositivi.

Trappole ad aspirazione

Questi dispositivi funzionano in modo naturale, sono lampade che attirano insetti grazie alla luce UV. Non appena la zanzara si avvicina perché attratta dalla luce, il dispositivo attiva un sistema di aspirazione che intrappola la mal capitata in una camera stagna, al suo interno, dalla quale non può liberarsi. Il meccanismo d’azione è simile a quello di un’aspirapolvere, in quanto la zanzara aspirata rimane all’interno di un serbatoio.

Il vantaggio di questi dispositivi è che sono naturali quindi sfruttano solamente la potenza del motore per aspirare la zanzara al suo interno. Lo svantaggio è che non possono essere utilizzati in pieno giorno all’aperto o in appartamento con le luci accese ma bensì in ambienti poco luminosi. Possono essere utilizzati durante la notte, perché silenziosi.

Antizanzara ad ultrasuoni

Questi dispositivi consentono di allontanare gli insetti grazie all’emissione di suoni ad alta frequenza che recano disturbo alle zanzare e le tengono lontane. Esistono due tipologie: quelli da muro che possono essere alimentati con la corrente elettrica oppure quelli da polso che possono essere indossati.

Il vantaggio di questi dispositivi è che sono silenziosi e non hanno LED luminosi. L’efficacia è molto limitata, in quanto possono essere collocati in ambienti di piccole dimensioni e lo svantaggio è che non catturano le zanzare tanto meno le uccidono, ma semplicemente le allontanano.

Diffusori chimici antizanzare

I diffusori sono i dispositivi più diffusi e sfruttano come meccanismo un liquido, una tavoletta o delle piastrine che rilasciano nell’aria una sostanza che dovrebbe essere innocua per l’uomo ma letale per gli insetti. Questi vengono uccisi nel giro di pochi minuti o allontanati. Il vantaggio principale riguarda l’efficacia perché possono essere utilizzati ovunque, di giorno, di notte, in ambienti esterni o interni dove occorre però fare areare la stanza.

In molti diffidano dall’utilizzo di questi prodotti direzionandosi verso qualcosa di più naturale e meno tossico. La soluzione rilasciata nell’ambiente non è inodore e può arrecare fastidio a chi non ama questo tipo di aroma. Una volta esaurite le piastrine o il liquido occorre ricaricare i dispositivi.

Zanzariera a radiazione elettrica

Il funzionamento di questi dispositivi è paragonabile a quello delle lampade ad aspirazione. L’insetto una volta attirato dalla luce UV, non viene condotto verso il sistema di aspirazione ma verso una rete metallica elettrica, innocua per l’uomo ma letale per gli insetti. Questi vengono inceneriti appena entrano in contatto con la rete, emanando un odore di bruciato nell’aria.

Esistono i modelli a racchetta che consentono di inseguire le zanzare e sempre con lo stesso meccanismo oppure quelli che oltre a polverizzare le zanzare illuminano gli ambienti. Si tratta di sistemi naturali che eliminano gli insetti e vanno collocati in ambienti esterni poco luminosi come davanti una finestra oppure di notte. Lo svantaggio è che sono poco silenziosi e producono un odore sgradevole.

Antizanzare elettrico per esterno o da interno?

Quando pensiamo alle zanzariere elettriche, solitamente pensiamo che siano ideali solamente per ambienti interni. Alcuni dispositivi di piccole dimensioni possono essere alimentati a batteria, tramite cavo USB e altri invece, più potenti necessitano della corrente elettrica.

Se dovessimo collocare questi dispositivi in ampi spazi esterni come un giardino, essendo maggiormente esposti agli sbalzi di temperatura, agli agenti atmosferici necessiteranno di particolari protezioni per non comprometterne il funzionamento e renderli sicuri. Ecco perché sono stati creati appositi modelli per uso esterno, realizzati con materiali resistenti e sicuri, che li proteggono dall’acqua ad esempio durante un temporale.

Manutenzione e pulizia

L’antizanzare elettrico necessita di un minimo di manutenzione, in quanto la lampada contenuta al suo interno va pulita. Come prima cosa, occorre svuotare dopo ogni utilizzo la vaschetta raccoglitore dove cadono tutti gli insetti morti. Nel caso dei modelli con rete elettrica, occorre rimuoverli ricordando prima di staccare la spina e poi di utilizzare una spazzola per pulire il reticolato metallico.

Dove acquistare il migliore antizanzare elettrico? Prezzi

Questi dispositivi come abbiamo visto sono molteplici, ciascuno con le proprie caratteristiche e si adattano perfettamente a tutte le necessità. Possono essere acquistati sia nei negozi di elettronica che online sullo store di Amazon, dove potrete confrontare non solo i vari modelli classificati per tipologia ma anche i prezzi.

Il costo generalmente varia in funzione delle caratteristiche, delle tipologie e meccanismo di azione oltre se si stratta di dispositivi per ambienti esterni o interni. Il prezzo comunque non supera i 100 euro per prodotti di qualità e ben recensiti.

Lascia un commento

Continuando la navigazione sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie come specificato nella cookie policy, in alternativa ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy.. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi