Tutori alluce valgo: guida alla scelta dei migliori modelli, recensioni e opinioni

I tutori alluce valgo sono dei dispositivi acquistati per il trattamento del valgismo dell’alluce. Questi fanno parte della categoria di accessori per il benessere del corpo e sono apprezzati dai pazienti perché danno la possibilità di migliorare un disturbo senza ricorrere ad un trattamento invasivo.

Il ricorso ai tutori per il valgismo dell’alluce è favorito anche dal costo accessibile di questi dispositivi. In commercio se ne trovano diversi modelli, tutti comunque ad un prezzo sostenibile. Tra i migliori in assoluto bisogna ricordare modello Take Inspire, un tutore in silicone venduto ad un costo basso nonostante sia di alta qualità. Interessante anche il set correttivo completo proposto dal marchio Sports Laboratory e composto da due tutori in silicone per il giorno e da due stecche correttive per la notte.

Migliori tutori alluce valgo: la nostra classifica

Scopriamo insieme quali sono i migliori tutori alluce valgo. L’elevata richiesta da parte dei pazienti ha portato diverse aziende ad investire in questo settore e a produrre dei tutori che possano essere di aiuto per il miglioramento del valgismo del primo dito del piede.

Per ottenere dei risultati degni di nota è fondamentale però rivolgersi solo ai migliori modelli in commercio. Tutti i prodotti presentati e descritti di seguito possono essere acquistati online, per sfruttare i costi vantaggiosi offerti dalla rete e le promozioni speciali in corso.

Take Inspire

Il modello Take Inspire è un tutore alluce valgo di quarta generazione, realizzato in ottimo silicone e venduto ad un prezzo conveniente. Indossando questo tutore si avrà un rapido sollievo dal dolore, inoltre si investirà sulla prevenzione di irritazioni e vesciche.

Il tutore protegge anche la cute dagli sfregamenti, che potrebbero causare un’irritazione della pelle. L’utilizzo costante di questo tutore aiuta a riposizionare l’alluce e a riportare l’articolazione nella posizione corretta. Comodo da indossare, il modello Take Inspire è considerato oggi uno dei migliori tutori per alluce valgo, anche grazie al suo costo molto vantaggioso.

Take Inspire® | Tutore Alluce Valgo 4a Generazione, Correttore Separatore in Morbido Silicone,...
  • ✅SOLLIEVO IMMEDIATO: il tutore Take Ispire permette di correggere l’alluce valgo e di alleviare dolore e bruciore...
  • ✅COMODO E INVISIBILE: Facile da indossare si adatta ergonomicamente al piede aderendo perfettamente alla parte...
  • ✅MORBIDO E RESISTENTE: A differenza di altri articoli presenti in commercio, il nostro prodotto è stato realizzato...

Set correttivo Sports Laboratory

L’azienda Sports Laboratory non si è limitata a presentare in commercio un semplice tutore per il valgismo dell’alluce, ma ha deciso di offrire ai suoi clienti un set correttivo completo. Questo è composto da due tutori in silicone e da due stecche correttive: il classico tutore è da utilizzare nelle ore diurne, mentre la stecca correttiva è pensata per le ore notturne.

Il tutore in silicone è comodo da indossare e poco ingombrante, quindi si adatta bene alle calzature e può essere indossato durante la giornata. La stecca correttiva invece è più ingombrante ed è stata studiata appositamente per la notte. In questo modo il set correttivo Sports Laboratory aiuta a trattare il valgismo durante tutta la giornata. Su questo set viene offerta la garanzia del produtture e viene data agli acquirenti la possibilità di chiedere il rimborso in caso di problemi.

Sports Laboratory Sistema Correttivo per Alluce Valgo Giorno e Notte, 2 Stecche e 2 Raddrizzatori...
  • UN SET COMPLETO DA USARE GIORNO E NOTTE: il sistema correttivo per alluce valgo include 2 stecche per l’alluce e 2...
  • SOLLIEVO DAL DOLORE E PROTEZIONE: I dolori associati ad alluce valgo, alluce storto, dita accavallate o dita del tappeto...
  • PER MISURE DAL 35 AL 47 E CON SISTEMA DI RIALLINEAMENTO REGOLABILE: nella fase di progettazione delle nostre stecche per...

YogaMedic

Un altro marchio da conoscere è YogaMedic, che propone su Amazon.it una confezione da 6 tutori per alluce valgo. Realizzati in morbido silicone, questi tutori aiutano a riallineare l’articolazione dell’alluce e a riportare il primo dito del piede nella sua posizione fisiologica.

Facile da pulire, ogni singolo tutore potrà essere utilizzato più volte: in ogni caso all’interno della confezione se ne trovano sei, il che significa che si potranno sostituire dopo un po’ di utilizzi senza dover fare un nuovo ordine. L’acquisto di una confezione con più tutori aiuta a ridurre il prezzo del singolo accessorio.

6x Tutore Alluce Valgo Correttore Trasparente YogaMedic® - Separatore Dita Piede - Supporti per i...
  • ✅ IDEALE PER I PIEDI: Il nostro set comprende 6 correttore hallux valgus. Il nostro set riporta le dita dei piedi...
  • ✅ TAGLIA UNITA' e vestibilità perfetta: Lo spandiconcime morbido SOFT-SILICON può essere indossato a piedi nudi, in...
  • ✅PACCHI DI SICUREZZA: Il nostro spandiconcime Hallux Valgus è facile da pulire e riutilizzabile.

Mirta’s Garden

Il tutore per alluce valgo del marchio Mirta’s Garden è un altro ottimo dispositivo per riallineare l’articolazione dell’alluce e per limitare il valgismo di questo dito. L’azienda vende su Amazon confezioni contenenti due tutori ciascuna, così che i clienti possano avere un tutore di ricambio, oppure trattare il valgismo in entrambi i piedi contemporaneamente.

Realizzato in silicone ipoallergenico, questo tutore ha una struttura che differisce quella degli altri tutori proposti in precedenza. In questo caso infatti il tutore dovrà essere messo in posizione coinvolgendo anche il secondo dito del piede, che aiuterà a mantenere fermo il tutore stesso.

L’azienda offre a tutti i suoi clienti la garanzia totale sull’acquisto. Per qualunque problema ci si potrà rivolgere al servizio clienti per chiedere il cambio del prodotto, oppure per chiedere che venga effettuato un rimborso.

Mirta's Garden® 2 Pezzi Tutore Alluce Valgo Professionale Sollievo Istantaneo, Separatore...
  • ✅SOLLIEVO ISTANTANEO-Il nostro dispositivo è un piccolo accessorio in gel certificato che, se portato con costanza,...
  • ✅IPOALLERGENICO-Tutore creato con materiale ipoallergenico e antibatterico che non crea alcun problema di irritazione...
  • ✅QUALITA’ GARANTITA-Nuova composizione: gel polimerico + olio minerale ups. Mentre il gel polimerico svolge la sua...

Italscout distanziatore alluce valgo

Concludiamo la lista dei migliori tutori per alluce valgo con il distanziatore Italscout. Questo prodotto differisce da tutti gli altri della lista, perché funge da distanziatore di tutte le dita del piede. Può essere utilizzato sia di giorno che di notte, essendo molto comodo da tenere al piede anche quando si indossano le scarpe.

Questo accessorio è in grado di alleviare immediatamente il dolore e di contribuire al corretto posizionamento di tutte le dita del piede, in particolare dell’alluce. I pazienti possono testarlo per capire se possa portare o meno dei benefici nel loro caso specifico.

Tutore Alluce Valgo - Protezione Uomo Donna Separatore E Correttore - 100% Gel Silicone Medico SEBS...
  • ✅ IGIENICI SICURI E COMODI : Per noi è fondamentale garantirti sempre il miglior prodotto e altissima sicurezza...
  • ✅CORREZIONE DELLA POSIZIONE: Indossato regolarmente la speciale forma anatomica dei distanziatori separadita è una...
  • ✅ GIORNO E NOTTE 24 H AL LAVORO IN CASA PER SPORT E TEMPO LIBERO: Grazie alla speciale forma agisce solo dove serve...

Alluce valgo cos’è e quali sono le cause

L’alluce valgo è una patologia che ha una prevalenza piuttosto elevata nella popolazione generale. Con questa espressione ci si riferisce ad una deformazione dell’articolazione metatarso-falange del primo dito del piede. Alcuni credono che il valgismo dell’alluce rappresenti solo un problema estetico, in realtà alla deformazione anatomica del piede si associano anche altri sintomi, che possono alterare la qualità di vita dei pazienti.

I pazienti che soffrono di alluce valgo osservano una deviazione del primo dito del piede, che si avvicina alle altre dita, con una conseguente sporgenza laterale del primo metatarso. Questo determina una deformazione estetica, ma al contempo può causare dolori metatarsali, la comparsa di piede piatto o di piede cavo ed infine alterazioni della cute, che è soggetta ad un continuo sfregamento. A livello cutaneo nei primi stadi si osserva una semplice irritazione, mentre con il progredire dell’alterazione cutanea si può arrivare addirittura alla formazione di lesioni ulcerative.

Per quanto riguarda le cause dell’alluce valgo, è utile analizzare innanzitutto i fattori di rischio di questa patologia. E’ stata osservata in primo luogo una familiarità per questa deformazione, infatti l’incidenza è maggiore nei soggetti che hanno familiari con valgismo dell’alluce. La deformazione ha una prevalenza maggiore negli individui di sesso femminile, inoltre anche le caratteristiche morfologiche del piede possono contribuire allo sviluppo di valgismo, infatti se la conformazione del piede è tale per cui le dita presentano già fisiologicamente una leggera deviazione questa potrebbe nel tempo farsi più marcata.

Ci sono poi alcuni comportamenti che possono contribuire all’insorgenza di questa deformazione o alla sua evoluzione. Il tipico fattore a cui fare attenzione sono le calzature, infatti è stato dimostrato che le scarpe con i tacchi e le calzature strette rappresentano un fattore di rischio per il valgismo del primo dito del piede.

Anche il sovrappeso rappresenta un fattore di rischio modificabile, per questo si consiglia ai pazienti di migliorare la dieta e di fare più attività fisica per ridurre il peso corporeo. Non bisogna dimenticare infine le malattie articolari croniche, ad esempio l’artrite reumatoide.

Rimedi per l’alluce valgo

Chi soffre di valgismo dell’alluce – ed in particolare chi ha un problema non solamente estetico – è alla ricerca di rimedi per l’alluce valgo. Sono diversi gli accorgimenti da seguire per migliorare la situazione, si va dal cambiamento di alcune abitudini di vita fino all’intervento chirurgico.

Si può iniziare con il non indossare calzature strette e con l’evitare le scarpe con i tacchi. E’ preferibile indossare delle scarpe comode, che non costringano il piede e che non lo portino ad assumere posizioni errate. Si consiglia anche di ridurre il peso corporeo, appurato che il sovrappeso è un fattore di rischio per il valgismo dell’alluce.

Un rimedio non invasivo e con una sua utilità è il tutore per alluce valgo. Questo aiuta l’alluce a restare nella posizione corretta e rallenta in questo modo l’evoluzione della deformazione. Il tutore è un rimedio apprezzato dai pazienti perché è comodo da indossare e perché può essere tenuto sull’alluce durante tutta la giornata.

Per ridurre il dolore e per alleviare l’infiammazione si possono sfruttare anche il ghiaccio, delle applicazioni di argilla, la pomata all’arnica e degli impacchi con olio di ricino. Questi sono dei rimedi naturali che in alcuni pazienti portano a dei benefici.

Nei casi più gravi di valgismo del primo dito del piede bisogna necessariamente procedere con l’intervento chirurgico, che è al momento l’unica vera terapia risolutiva. Con l’intervento chirurgico l’alluce viene riportato nella sua posizione corretta, in modo che l’articolazione non abbia più una conformazione anomala. Nella maggior parte dei casi il riposizionamento dell’alluce e l’adozione di comportamenti corretti protegge dal ripresentarsi della deformazione, sfortunatamente in una percentuale ridotta di pazienti il valgismo ricompare.

Come scegliere il tutore per alluce valgo

La presenza di diversi modelli in commercio spinge a chiedersi come scegliere il tutore per alluce valgo. Sono diversi i criteri di scelta da prendere in esame ed è bene valutare le diverse soluzioni prima di procedere con l’acquisto.

Materiale

Il primo elemento da valutare è il materiale con il quale il tutore per l’alluce valgo è stato realizzato. Dal momento che questo dispositivo dovrà stare a contatto con la pelle per diverse ore al giorno, è fondamentale scegliere un materiale sicuro e che non causi delle irritazioni alla cute. Nella maggior parte dei casi il materiale che viene scelto è il silicone, che non irrita la pelle e che rende il tutore molto comodo da indossare.

Sicurezza del tutore

Trattandosi di un dispositivo sanitario, nessun prodotto può essere commercializzato senza aver raggiunto gli standard di sicurezza richiesti. Consigliamo di accertarsi che il tutore che si sta per acquistare abbia tutte le certificazioni in regola e che non metta a rischio la salute.

Utilizzo diurno/notturno

Alcuni modelli sono pensati per l’utilizzo diurno, altri invece sono specifici per l’utilizzo notturno notte. Nel primo caso il tutore ha delle dimensioni più contenute ed una forma che gli consente di adattarsi alle calzature, mentre nel secondo caso le dimensioni sono maggiori dal momento che non dovrà essere indossato insieme alle scarpe.

Ci sono anche dei tutori che possono essere utilizzati tutta la giornata, sia di giorno che di notte senza preoccuparsi di cambiare dispositivo. In alternativa si può acquistare un set completo che contenga sia dispositivi per il giorno che accessori per la notte, ad esempio quello commercializzato da Sports Laboratory.

Possibilità di lavaggio

Il tutore per l’alluce sarà indossato diverse volte al giorno, per questo la possibilità di lavaggio è una caratteristica essenziale, a meno che non si intenda cambiare spesso il tutore. E’ normale infatti che durante la giornata il sudore e le tossine si accumulino sul silicone, che tornerà pulito dopo un lavaggio accurato e che potrà quindi tornare ad essere utilizzato senza problemi.

Rapporto qualità – prezzo

Uno dei vantaggi dei tutori per alluce valgo è il prezzo accessibile, che rende questo rimedio più vantaggioso rispetto ad altri trattamenti per il valgismo del primo dito del piede. Nonostante tutti i tutori siano venduti ad un costo accessibile, è consigliabile verificare il rapporto qualità – prezzo e scegliere il modello più vantaggioso. Per risparmiare alcuni clienti optano per l’acquisto di confezioni con più tutori, i quali singolarmente sono quindi venduti ad un costo più basso.

Garanzia del produttore

In molti casi al cliente viene offerta la garanzia del produttore. Al cliente viene data quindi la possibilità di chiedere il rimborso nel caso in cui non dovesse essere soddisfatto del tutore acquistato e volesse restituire il prodotto. Poter contare sulla garanzia rende l’acquisto più conveniente e rassicura i clienti che desiderano testare il prodotto prima di confermare l’acquisto.

Vantaggi dei tutori alluce valgo

I vantaggi dei tutori alluce valgo hanno reso questi semplici dispositivi molto richiesti dai pazienti, sia uomini che donne. Il loro costo accessibile spinge molti pazienti a testarli in prima persona, con la consapevolezza che nel caso in cui non dovessero riscontrare dei benefici non avrebbero comunque speso una cifra significativa.

Il prezzo accessibile non è comunque l’unico vantaggio. I tutori per il valgismo dell’alluce risultano infatti anche comodi da indossare e possono essere utilizzati sia di giorno che di notte. Si adattano perfettamente a tutte le calzature comode, il che è sufficiente considerando che chi soffre di valgismo dell’alluce dovrebbe evitare le scarpe strette e con i tacchi.

Un altro punto di forza è la scelta del silicone ipoallergenico, materiale utilizzato per la maggior parte dei modelli. Questo materiale non causa irritazioni della cute e non dà reazioni allergiche che obbligherebbero ad interrompere l’utilizzo del tutore.

Indossare un tutore per alluce valgo consente di alleviare la sintomatologia dolorosa, che può dare molto fastidio al paziente e rendere difficile portare a termine gli impegni della giornata. Quando alla deformazione estetica si accompagna anche il dolore, il paziente può avere difficoltà a camminare e ad indossare le scarpe, anche se queste sono larghe e comode.

Controindicazioni tutore alluce valgo

I pazienti si interrogano circa le possibili controindicazioni tutore alluce valgo. Va detto che questo semplice dispositivo non ha controindicazioni e che può essere indossato tranquillamente sia dagli uomini che dalle donne.

Che si tratti di un tutore tradizionale o di un distanziatore per tutte le dita – come il modello commercializzato da Italscout – non fa differenza. In entrambi i casi si potrà star certi di non incorrere in effetti negativi.

Generalmente il silicone non dà irritazioni o reazioni allergiche. Nel caso in cui però si dovessero notare alterazioni della cute dopo aver indossato il tutore si consiglia di cambiare modello, onde evitare che la situazione peggiori. Se la situazione non dovesse migliorare dopo aver interrotto l’utilizzo del tutore, si consiglia di rivolgersi al proprio medico curante.

Tutori per alluce valgo: funzionano davvero? Opinioni e recensioni dei clienti

Leggendo le opinioni dei clienti in rete si può capire se i tutori per alluce valgo funzionano davvero, oppure se non riescono a portare ai risultati che promettono. Le numerose testimonianze che si trovano online sono quasi tutte concordi nell’affermare che con un buon tutore si può avere una riduzione immediata della sintomatologia dolorosa.

Il dolore è dovuto infatti alla non corretta posizione dell’articolazione ed allo stiramento articolare che ne consegue: riposizionando l’articolazione con il tutore si avrà una riduzione immediata dello stress articolare e dunque della sintomatologia algica.

Al tempo stesso riportare l’articolazione nella sua posizione corretta aiuta a limitare i danni cutanei. Inizialmente la cute si irrita, ma all’irritazione ed all’arrossamento possono seguire delle alterazioni più gravi, fino ad arrivare alla vera e propria ulcerazione in corrispondenza della sporgenza ossea. Il riposizionamento dell’articolazione ridurrà lo stiramento della cute e dunque aiuterà a proteggere il tessuto cutaneo.

Per quanto riguarda invece il trattamento del valgismo dell’alluce, sarebbe errato convincersi che con il solo tutore si possa risolvere in maniera definitiva questa patologia. Il tutore ha lo scopo di limitare la progressione della deformazione articolare ed ossea e di tenere l’articolazione nella corretta posizione fintanto che viene indossato. Per una cura definitiva del valgismo si dovrà ricorrere all’intervento chirurgico, che viene proposto però solo dopo un’attenta valutazione medica e che in genere viene riservato ai casi più avanzati di valgismo del primo dito del piede, preferendo il ricorso a dei trattamenti non invasivi per i casi in fase iniziale.

Lascia un commento

Continuando la navigazione sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie come specificato nella cookie policy, in alternativa ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy.. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi