Ginseng Panax: proprietà, benefici e controindicazioni

Il Ginseng Panax è una pianta molto particolare che trova largo impiego nell’industria delle specie medicinali. Presenta diverse proprietà benefiche per l’organismo umano, dall’azione antistress a quelle adattogene. La pianta è parte integrante di diversi rimedi naturali e coadiuvanti alle terapie utilizzabili in caso di diversi disturbi, come diabete mellito. Ma andiamo ad approfondire tutte le sue proprietà, la posologia e le eventuali controindicazioni.

Continua a leggere

Selenio: proprietà, principi attivi, controindicazioni

Il selenio è un elemento che sulla tavola periodica è denominato Se e ha come numero atomico 34. Fa parte dei non metalli ed è un minerale presente all’interno del corpo umano in qualità di oligoelemento, dove presenta possibili funzioni: può aiutare il benessere del metabolismo cellulare, ad azione coadiuvante nella lotta contro i radicali liberi. Ma andiamo a scoprire insieme tutte le caratteristiche, le proprietà e le eventuali controindicazioni del selenio.

Continua a leggere

Maca delle Ande: proprietà, benefici e controindicazioni

La Lepidium meyenii appartiene alla famiglia delle Brassicaceae ed è meglio conosciuta come Maca delle Ande o Maca peruviana. Dalla sua radice viene ricavato un estratto particolarmente ricco di principi attivi ad azione benefica per l’organismo, come aminoacidi essenziali, proteine e numerosi sali minerali che sono spesso presenti nella composizione di integratori alimentari.

Continua a leggere

Acido Linoleico: proprietà, benefici e controindicazioni

L’acido linoleico si dimostra un grasso di tipo polinsaturo indispensabile per il corretto funzionamento dell’organismo. La sua assunzione avviene tramite l’alimentazione o gli specifici integratori, poiché naturalmente l’organismo umano non è in grado di produrlo.

Esistono inoltre diverse forme di questo grasso polinsaturo, tra le più conosciute l’acido linoleico coniugato. Ma a che cosa serve l’acido linoleico, quali benefici apporta per l’organismo e quali sono le sue controindicazioni? Scopriamolo insieme all’interno dei paragrafi successivi.

Continua a leggere

Estratto di Caffè verde: proprietà, benefici, controindicazioni

Il caffè verde viene estratto dai chicchi non ancora sottoposti alla tostatura industriale, lasciati essiccare sotto i raggi del sole. L’estratto di caffè verde conserva, intatti, tutti i suoi principi attivi ed ha una concentrazione di caffeina minore rispetto al caffè classico. Si dimostra particolarmente benefico per l’organismo e un valido coadiuvante alla dieta dimagrante nella lotta ai chilogrammi di troppo. Scopriamo insieme tutte le proprietà, le caratteristiche e le eventuali controindicazioni del caffè verde e del suo estratto.

Continua a leggere

Olio di Amaranto: cos’è, proprietà, benefici e controindicazioni

L’olio di amaranto si estrae da una pianta erbacea, appartenente alla famiglia delle Amarantacee. Il suo estratto viene spesso utilizzato nei prodotti cosmetici naturali e nelle creme corpo, poiché particolarmente apprezzato per le sue proprietà benefiche. Dalla pianta si ottiene l’olio di amaranto, mentre le foglie sono adatte anche all’alimentazione.

L’estratto di olio di amaranto può agire soprattutto sul metabolismo basale e sui radicali liberi, fornendo una possibile azione naturale antiossidante. Ma andiamo ad approfondire tutte le caratteristiche, gli utilizzi ed eventuali controindicazioni di questo principio attivo.

Continua a leggere

Caffeina: proprietà, benefici e controindicazioni

La caffeina è un alcaloide a possibile azione stimolante. Considerato uno ‘stupefacente naturale’, la sua attività psicoattiva è concentrata sulla possibilità di poter aiutare a migliorare i livelli di energia e di veglia. La caffeina si trova nelle specie vegetali del caffè, del tè, mate, guaranà e cola. Il primo ad isolare il principio attivo, dai chicchi di caffè, fu il chimico tedesco Friedlieb Ferdinand Runge, nel 1819.

Continua a leggere

Echinacea: cos’è, proprietà benefiche e controindicazioni

Per Echinacea si intende un genere di nove piante, di cui tre sono largamente sfruttate, soprattutto in italia, a scopi omeopatici, erboristici e fitoterapeutici. Le piante sono originarie del Nord-America ma utilizzate anche in tutto il resto del mondo. Particolarmente apprezzate, sono le sue possibili proprietà immunostimolanti e tantissime altre azioni benefiche per l’organismo umano. Composti a base di Echinacea, si ricavano da rizoma e radici, le parti della pianta più ricche di sostanze nutritive.

Continua a leggere

Zinco: cos’è, in quali alimenti si trova, proprietà benefiche e controindicazioni

Lo Zinco è un minerale estremamente importante per l’organismo, presente all’interno di diverse formulazioni naturali pensate per aiutare a contrastare diversi disturbi e patologie. Lo Zinco attiva moltissimi enzimi, per oltre 300 azioni per l’organismo. Viene prodotto dalle ghiandole salivari, dal pancreas, dalla prostata e dalle cellule immunitarie.

Continua a leggere