Mal di schiena: sintomi, cause, rimedi

Il mal di schiena si presenta come un problema particolarmente diffuso all’interno della popolazione. A questa parte importante del corpo si ricollegano non soltanto i muscoli e la spina dorsale, ma anche le vertebre e le articolazioni. Il dolore alla schiena può essere causato dalle posture scorrette, da una muscolatura poco allenata, infiammazioni oppure, nei casi più seri, da specifiche patologie.

A seconda dell’entità del dolore il mal di schiena rischia di compromettere la maggior parte delle attività quotidiane e dei movimenti. Nella maggior parte dei casi il mal di schiena si lega alle posizioni errate assunte durante il giorno a seconda dell’attività lavorativa, della posizione in auto, seduta, e via elencando.

A provocare la sensazione di dolore vera e propria è la contrazione dei muscoli che si ripercuote anche durante i movimenti. La possibile infiammazione dei nervi porta spesso all’estensione del dolore verso gli arti superiori, provocando mal di testa e dolori agli arti inferiori.

Continua a leggereMal di schiena: sintomi, cause, rimedi

Sovrappeso: come valutarlo, rischi, dieta ipocalorica chetogenica

Con il termine sovrappeso si intende un eccessivo accumulo di chilogrammi, sulla base della propria altezza, rispetto agli standard fissati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Il sovrappeso è particolarmente diffuso nel periodo odierno ed interessa soprattutto le categorie più sedentarie, spesso abituate ad un’alimentazione sregolata.

Nei casi di forte sovrappeso la condizione si trasforma in una vera e propria patologia mettendo a rischio le funzionalità dell’organismo e i processi cardiaci. Generalmente la condizione di sovrappeso non risulta tuttavia patologica e può essere contrastata attraverso una modifica dello stile di vita e del piano alimentare.

Continua a leggereSovrappeso: come valutarlo, rischi, dieta ipocalorica chetogenica

Radicali liberi: cosa sono, sintomi e trattamenti

I radicali liberi rappresentano un disturbo piuttosto comune all’interno della popolazione. Nello specifico i radicali liberi si formano all’interno dell’organismo umano sotto forma di entità molecolari instabili, conseguenza della rottura delle molecole di ossigeno. Una singola rottura può innescare un danneggiamento a catena a livello cellulare, modificando il processo ossidativo con gravi conseguenze per lo stato di salute.

I radicali liberi non si dimostrano tuttavia dannosi per l’organismo per natura, ma soltanto al momento dello stress ossidativo a carico delle cellule di ossigeno. Andiamo quindi ad approfondire tutto ciò che riguarda i radicali liberi e i trattamenti sia preventivi che curativi.

Continua a leggereRadicali liberi: cosa sono, sintomi e trattamenti

Colesterolo LDL: come abbassarlo, cosa magiare, sintomi e trattamenti

Quando si parla di colesterolo LDL si intende, in parole povere, il valore ‘cattivo’ e potenzialmente pericoloso presente all’interno del circolo sanguigno. Il colesterolo LDL rappresenta uno dei problemi più comuni all’interno della popolazione, derivante soprattutto da una cattiva abitudine alimentare.

A livello salutare è importante cercare di mantenere stabili i livelli di colesterolo onde evitare disturbi e specifiche patologie correlate. Come fare per abbassare i livelli di colesterolo cattivo e quali alimenti assumere, o trattamenti farmacologici seguire? Cerchiamo di approfondire la questione all’interno dei paragrafi successivi.

Continua a leggereColesterolo LDL: come abbassarlo, cosa magiare, sintomi e trattamenti

Ritenzione idrica: sintomi, cause e trattamenti

La ritenzione idrica affligge diverse persone, sia uomini che donne, e rappresenta uno dei disturbi più frequenti. L’accumulo di liquidi all’interno dell’organismo finisce per insidiarsi tra gli spazi interstiziali causando un gonfiore anomalo, denominato edema. La ritenzione idrica interessa soprattutto gli arti inferiori, ma anche l’addome, interessando soprattutto la categoria femminile.

I liquidi che non riescono a defluire causano un’intossicazione a livello del metabolismo cellulare, compromettendo anche l’apporto di ossigeno. All’interno dei paragrafi successivi andiamo quindi ad approfondire tutti i sintomi, le cause e i trattamenti contro la ritenzione idrica.

Continua a leggereRitenzione idrica: sintomi, cause e trattamenti

Smagliature: come si presentano, rimedi e trattamenti

Le smagliature, chiamate scientificamente striae distensae, sono un inestetismo della cute particolarmente frequente sia per le donne che per gli uomini. Tra le cause delle smagliature si trovano i dimagrimenti eccessivi, gli aumenti di peso, ma anche gravidanza e allattamento. L’inestetismo cutaneo più temuto rassomiglia a cicatrici striate permanenti sulla cute.

Le smagliature si suddividono inoltre in due colorazioni differenti. Quelle rosse, tendenti al violaceo, si presentano come il primo stadio delle smagliature, più semplici da trattare. La successiva colorazione bianca invece tende ad assumere un effetto permanente difficile da trattare, come vere e proprie cicatrici. Andiamo ad approfondire tutte le caratteristiche delle smagliature e i diversi sistemi di intervento.

Continua a leggereSmagliature: come si presentano, rimedi e trattamenti

Cellulite: come si presenta, rimedi e trattamenti

La pannicolopatia edematofibrosclerotica, più comunemente detta cellulite viene spesso paragonata ad una patologia, ma in realtà si tratta semplicemente di un’alterazione del tessuto adiposo che provoca un inestetismo cutaneo. La cellulite, intesa come problematica puramente estetica, è una ritenzione eccessiva di liquidi che vengono trattenuti negli spazi intracellulari, facendo gonfiare e infine rompere le cellule adipose.

Continua a leggereCellulite: come si presenta, rimedi e trattamenti

Disfunzione erettile: sintomi, cause, trattamenti

La disfunzione erettile colpisce gli uomini sotto forma di causa e non di patologia specifica vera e propria. Il sintomo rivela spesso altre cause che possono essere intese come patologie, abuso di trattamenti farmacologici, oppure eventi stressanti. I soggetti affetti da disfunzione erettile si mostrano spesso restii e imbarazzati nel richiedere un consiglio al proprio medico, sotto difficoltà ad avere e mantenere l’erezione del pene.

Il problema può manifestarsi anche nella prima età adulta, nonostante un’incidenza maggiore nei soggetti over 50 anni. La disfunzione erettile comporta un abbassamento dell’autostima, con ripercussioni anche sul partner del soggetto affetto dal disturbo. All’interno dei paragrafi successivi andiamo ad approfondire tutte le caratteristiche, i sintomi e i trattamenti a risoluzione della disfunzione erettile.

Continua a leggereDisfunzione erettile: sintomi, cause, trattamenti

Alluce valgo: cos’è, sintomi, diagnosi e trattamenti

L’alluce valgo è una patologia che colpisce gli arti inferiori. Il disturbo si dimostra sia estetico che salutare, ed è in grado di colpire qualsiasi soggetto senza distinzione di sesso ed età anagrafica. Oltre al dolore e alla deformazione della parte lesa, l’alluce valgo rischia di compromette seriamente la deambulazione.

Nello specifico l’alluce valgo è una deformazione che interessa l’area metatarso-falange degli arti inferiori. La patologia può interessare un solo arto, oppure entrambi, come avviene nella maggior parte dei casi. La deformazione è causata da un’infiammazione a livello della mucosa alla base dell’alluce, riconducibile a fattori genetici come il piede piatto. Ma come intervenire contro l’alluce valgo? Approfondiamo insieme tutte le caratteristiche della patologia, dai sintomi, alla diagnosi, ai trattamenti.

Continua a leggereAlluce valgo: cos’è, sintomi, diagnosi e trattamenti

Vene varicose: cosa sono, diagnosi, trattamenti

Le vene varicose coinvolgono soprattutto gli arti inferiori e rappresentano un inestetismo per il genere femminile. Le vene varicose compaiono sulle gambe sotto forma di vene dilatate sporgenti, in grado di assumere diverse colorazioni dal blu, al violaceo. I rigonfiamenti venosi si dimostrano palpabili e visibili sulla cute e devono essere trattate come una patologia.

L’Organizzazione della Sanità definisce le vene varicose come un sintomo diffuso, catalogate come dilatazioni abnormi. Nonostante si tratti di una patologia frequente e ben tollerata l’aspetto delle vene varicose richiede una serie di trattamenti. Prosegui la lettura di questo articolo per approfondire tutti gli aspetti legati a questo disturbo.

Continua a leggereVene varicose: cosa sono, diagnosi, trattamenti

Continuando la navigazione sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie come specificato nella cookie policy, in alternativa ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy.. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi