Parazol integratore alimentari: come funziona? Caratteristiche, dove acquistarlo e prezzo

Parazol è un integratore alimentare sotto forma di tè, che può essere un buon coadiuvante di trattamenti farmacologici indicati per aiutare a contrastare l’azione svolta dai parassiti e vermi che si possono annidare nel nostro organismo.

L’integratore è acquistabile senza la necessità di una prescrizione medica, ma è comunque consigliato parlarne con un esperto prima di assumerlo. Nonostante sia arrivato recentemente sul mercato italiano, sembra già avere riscosso un buon successo commerciale, tra coloro che lo hanno provato. Scopriamo quali sono le peculiarità di questo integratore, come assumerlo e dove acquistarlo.

VAI AL SITO UFFICIALE DI PARAZOL!

Cosa sono i parassiti? Quali possono essere i sintomi?

I parassiti sono organismi che vivono sopra o all’interno di un organismo “ospite” che si nutre di esso. I parassiti intestinali sono quelli più diffusi nell’organismo umano e animale, facilmente trasmissibili e che possono causare dei possibili sintomi anche molto gravi. Nello specifico:

  • problemi digestivi: per natura, i parassiti intestinali possono annidarsi nel tratto gastrointestinale. Questo può fare attivare il sistema immunitario e provocare così, una serie di sintomi diversi a seconda dell’organismo ospite. I sintomi più diffusi possono essere diarrea acquosa, diarrea con sangue, gonfiore, costipazione e meteorismo;
  • stanchezza cronica ed esaurimento: due dei sintomi che possono essere riconducibili a una possibile infezione parassitaria. Alcuni parassiti intestinali, come la Giardia, possono causare la sindrome da stanchezza cronica, con carenze e malassorbimento di ferro e la vitamina B12;
  • problemi alla pelle: eruzioni cutanee, orticaria, rosacea o eczemi. I parassiti intestinali possono stimolare la produzione di immunoglobuline E, ovvero anticorpi prodotti dal sistema immunitario che possono fare scaturire reazioni allergiche;
  • dolore a muscoli e articolazioni: alcuni parassiti intestinali possono introdursi nei muscoli provocando dolore;
  • anemia: alcune forme parassitarie possono provocare perdita di sangue, provocando un’anemia da carenza di ferro;
  • senso di fame continua: ci sono forme di parassiti come le tenie, che si annidano nello stomaco e si nutrono di ciò che si mangia;
  • prurito: dopo avere contratto un’infezione parassitaria si possono manifestare sensazioni di prurito localizzate;
  • tosse: alcuni parassiti intestinali possono muoversi all’interno del corpo trasferendosi nel petto dove possono causare la tosse;
  • gonfiore: un parassita intestinale può causare un eccessivo accumulo di gas nel tratto gastrointestinale, causando gonfiore.

Ci sono casi in cui si ha un parassita all’interno dell’organismo ma non si manifesta alcun sintomo.

Che cos’è Parazol? Come funziona?

Parazol è un integratore alimentare sotto forma di tè che può essere consigliato come coadiuvante di trattamenti farmacologici per aiutare a contrastare eventuali parassiti presenti nell’organismo. La formulazione interna dell’integratore vede la presenza di una serie di ingredienti “bioattivi” che possono essere utili per aiutare a rimuovere questi ospiti indesiderati dal corpo.

Alcuni ingredienti possono aiutare a bloccare i vermi e distruggere le loro uova, mentre altri possono aiutare ad espellerli, e altri ancora possono aiutare a promuovere la rigenerazione dell’organismo. Parazol, assunto regolarmente seguendo le indicazioni riportate sulla confezione e quelle del tuo medico, può essere un ottimo integratore utile per aiutare a proteggere l’organismo dai parassiti.

VAI AL SITO UFFICIALE DI PARAZOL!

Possibili effetti benefici dell’integratore

L’assunzione di questo integratore sembra essere utile per aiutare l’organismo a difendersi da vermi e parassiti intestinali. In particolare, Parazol può aiutare a sostenere il benessere:

  • purificante, per via dei suoi ingredienti naturali, per favorire l’eliminazione di scorie e tossine;
  • di fegato, cuore, polmoni, stomaco e pelle dall’attacco dei parassiti intestinali;
  • della creazione di un ambiente inospitale per la proliferazione di parassiti.

I possibili effetti benefici possono variare da persona a persona, in base al caso specifico e all’organismo che ospita i parassiti. Per questo, è molto importante prima di assumere l’integratore chiedere consiglio al proprio medico insieme al quale stabilire il corretto dosaggio e le modalità di assunzione. Non essendo un farmaco non deve sostituire le eventuali terapie farmacologiche prescritte che stai seguendo e il tuo regime alimentare.

Composizione interna e ingredienti

L’azienda produttrice all’interno del sito ufficiale, afferma che Parazol può aiutare a sostenere il benessere delle funzioni principali dell’organismo nella lotta contro i parassiti e vermi intestinali, grazie alla presenza al suo interno di una serie di ingredienti 100% naturali selezionati accuratamente da un team di esperti che collabora con l’azienda. La formulazione interna contiene:

  • Absinthi un ingrediente che può aiutare a sostenere il benessere delle funzioni epatiche, digestive e intestinali;
  • origano può essere utile per aiutare a favorire la digestione, a rafforzare la peristalsi intestinale;
  • Thymi Vulgari che può essere utile per aiutare a sostenere il benessere delle funzioni protettive del corpo, a favorire l’eliminazione di scorie e tossine;
  • Mentha Folium e Anis Fructus sono due ingredienti che possono aiutare a sostenere la digestione, a normalizzare la microflora batterica intestinale.

Recensioni e opinioni degli acquirenti: funziona davvero?

Parazol sembra avere ottenuto un buon riscontro commerciale, come si può leggere nelle numerose recensioni positive di acquirenti che hanno provato l’integratore. Il prodotto sembra essere apprezzato in particolare perché:

  • considerato di qualità
  • vanta un prezzo competitivo sul mercato
  • come anche affermato dall’azienda produttrice, contiene ingredienti naturali

L’integratore sembra avere ottenuto recensioni positive anche da parte di numerosi esperti che lo consigliano ai propri pazienti, come coadiuvante di trattamenti farmacologici per l’eliminazione di parassiti e vermi intestinali, purché sia associato anche a una corretta alimentazione all’interno di uno stile di vita sano ed equilibrato.

Qual è il dosaggio di Parazol e come si usa?

L’assunzione dell’integratore Parazol è consigliata in presenza di infezioni intestinali legate a parassiti e vermi. Puoi trovare il dosaggio consigliato dall’azienda produttrice sul retro della confezione, sul bugiardino o collegandoti sul sito ufficiale. L’azienda consiglia di preparare il tè mettendo in una tazza un cucchiaino di preparato, con acqua bollente e di lasciarlo in infusione per mezz’ora. Secondo le indicazioni dell’azienda produttrice, si possono consumare 2-3 tazze al giorno di preparato.

Prima di procedere con l’assunzione dell’integratore consulta il tuo medico per avere un dosaggio adeguato alla tua condizione di salute e in funzione delle terapie farmacologiche che eventualmente stai assumendo. Non eccedere mai con i dosaggi, in quanto pur trattandosi di un prodotto composto da ingredienti naturali, come affermato dall’azienda produttrice, può avere delle possibili controindicazioni nei soggetti intolleranti ai principi attivi.

Dove acquistare Parazol? Quanto costa?

L’integratore Parazol può essere acquistato nella sua unica versione originale collegandosi sulsito ufficiale dell’azienda produttricecompilando l’apposito modulo di ordinazione. Inserisci i tuoi dati e attendi di essere ricontattato da un operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è attualmente acquistabile al prezzo speciale di 49 euro anziché 98 euro, scontato del 50% fino a esaurimento scorte.

VAI AL SITO UFFICIALE DI PARAZOL!

Domande frequenti

Parazol in farmacia o su Amazon?

No, l’integratore nella sua versione originale può essere acquistato solamente sul sito ufficiale. Non puoi trovarlo in farmacia, in erboristeria, su siti online né sui siti e-Commerce.

Parazol può avere delle possibili controindicazioni?

Non sembrano essere state evidenziate particolari controindicazioni o possibili effetti indesiderati se assunto nelle dosi consigliate. Tuttavia, si raccomanda di leggere con attenzione la lista INCI degli ingredienti per evitare di incorrere in possibili effetti collaterali dovuti a una possibile intolleranza verso uno o più principi attivi contenuti nella formulazione interna.

Lascia un commento

Continuando la navigazione sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie come specificato nella cookie policy, in alternativa ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy.. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi